Le Donne del 900: tesina sulle battaglie, le vittorie e le rivincite

Appunto inviato da pinkladybird20
/5

Percorso multidisciplinare con le tappe più importanti dell'evoluzione della donna e delle importanti vittorie, dal diritto al voto alle pari opportunità con l'uomo. Tesina di maturità sulle donne del Novecento (28 pagine formato pdf)

LE DONNE DEL 900: TESINA SULLE BATTAGLIE, LE VITTORIE E LE RIVINCITE

Le donne del 900: le battaglie, le vittorie e le rivincite.

Prefazione. Fin dall'antichità gli uomini hanno sempre svolto occupazioni fuori dalla propria casa e le donne si sono dedicate essenzialmente alla cura di quest'ultima, dei figli e della famiglia. Nel corso dei secoli tale distinzione si è consolidata, dando luogo ad un'organizzazione sociale basata sul predomionio dei maschi: gli uomini hanno governato, fatto le leggi, scelto la guerra o la pace, escludendo dalle loro decisioni le proprie compagne e costringendole ad un destino di sottomissione e isolamento dalla vita sociale, politica e culturale. E' stato necessario l'impiego di intere generazioni di domne per mettere in discussione la loro inferiorità.

Le donne nel 900: tesina


TESINA SULLE DONNE DEL 900

Bambini e bambine vengono trattati in modo differente fin dalla nascita.

I primi sono invitati a comportarsi da uomini, cioè a essere intraprendenti e competitivi, a trattenere il pianto e a nascondere la paura. Le seconde sono educate alla grazia e alla dolcezza e alla collaborazione.Pensiamo ai giocattoli: alle bambine, in genere si regalano piccole cucine, stanze da letto ed elettrodomestici in miniatura, ferri da stiro, carrozzine; i bambini hanno a disposizione spade, archi, piccole armi di ogni tipo.Anche le favole propongono un modello di donna fragile e bisognosa dell'aiuto dell'uomo, che è sempre e in qualsiasi circostanza, forte e coraggioso.

La condizione femminile nel 900, appunti


DONNE NEL 900 TESINA

Inculcare fin dall'infanzia un determinato modello di comportamento serve a incanalare le scelte e i desideri delle bambine e dei bambini verso determinate aspettative sociali, a tramandare di generazione in generazione idee, valori e progetti legati al sesso a cui si appartiene. Interrompere questa continuità non è semplice: le battaglie femminili volte a rivendicare gli stessi diritti degli uomini sono state, e continuano ad essere, difficili e dolorose.La donna è stata a lungo discriminata nell'educazione, pagata, a parità di lavoro, meno dell'uomo, limitata nell'accesso a incarichi prestigiosi e pubblici.Nei Paesi più progrediti molti pregiudizi sono ormai caduti e si è da tempo avviata una sana uguaglianza tra i due sessi che ha garantito una maggiore presenza delle donne in molti ambiti sociali. In altre parti del mondo, invece, il miglioramento della condizione femminile procede a ritmi molto più lenti.

La figura femminile nel corso dei secoli: tesina di storia


DONNE DEL 900 IMPORTANTI

Nei Paesi afflitti da guerre, siccità o condizioni di vita inaccettabili, le donne hanno enormi responsabilità. Spesso, giovanissime, devono far fronte alla morte dei propri compagni e prendersi cura dell'intera famiglia. Ma, nello stesso tempo, sono soggette a violenze fuori e dentro l'ambiente domestico, vittime di schiavitù sessuale e di sfruttamento. Per valutare un reale progresso nelle relazioni tra i due sessi bisogna tener conto delle differenze tre le varie culture. La storia della conquista dei diritti femminili si deve in parte ancora compiere.