Estetismo, culto della bellezza: tesina di maturità

Appunto inviato da pollyditorino
/5

Tesina multidisciplinare per la maturità scientifica sull'estetismo, il culto della bellezza (6 pagine formato doc)

ESTETISMO, CULTO DELLA BELLEZZA: TESINA MATURITA'

Estetismo: il culto della bellezza.

Tesina esame di stato 2004.
Prefazione: Introduzione al periodo storico; Caratteristiche della corrente artistico, filosofico, letteraria; Figura dell’esteta
Inglese: Introduction to the Aestheticism; Oscar wilde and “The picture of Dorian Gray
Filosofia: Nietzsche e il mito del Superuomo
Italiano: Decadentismo; D’annunzio
Bibliografia:
- A.A V.V “Enciclopedia Treccani”    Editrice
- Cioffi, Gallo “Corso di filosofia 3” Mondadori
- Wilde “The picture of Dorian Gray” Mondadori
- Ansaldi, Giuli “The golden string” Petrini Editore
- D’Annunzio “Il Piacere” Mondadori
- Luperini, Cataldi “La scrittura e l’interpretazione” Palumbo Editore
- Fonti da internet.

Estetismo.
tesina maturità


IL CULTO DELLA BELLEZZA: TESINA MATURITA'

Prefazione.Il percorso che ho intenzione di intraprendere avrà come scopo il mettere in evidenza il particolare modo di concepire l’esistenza e tutto ciò che la riguarda più in particolare del decadentismo europeo. Ho ritenuto affascinante approfondire il rapporto tra il culto del bello,raffinatezza e ricerca dell’esotico con il senso di decadenza e morte nell’animo dell’esteta.
Il primo argomento che merita attenzione è il periodo storico che fa da sfondo allo sviluppo di questa corrente: Siamo alla fine dell’800, inizi del 900, per quanto riguarda l’Italia va configurandosi una profonda crisi delle istituzioni,delle arti figurative, e della letteratura. Per quanto riguarda la politica sembra venir meno delle aspirazioni democratiche . la pratica del trasformismo comportò una sostanziale impossibilità di alternanza al potere che, fondamentalmente, rimaneva nelle mani del ceto borghese. Inoltre, in abito economico , essa pose un freno al processo di apertura del mercato nazionale che poteva essere un passo avanti nella risoluzioni di problematiche interne.
È  in questo clima di conflitti sociali e generale sfiducia che prende vita il decadentismo italiano.

Tesina sull'estetismo


IL CULTO DELLA BELLEZZA OGGI

L’estetismo però ha origine in Francia verso il 1835 con Téophile Gautier e influenzerà nomi illustri come Oscar Wilde, D’Annunzio, Huysmans…la caratteristica principale è la polemica contro il positivismo, contro il progresso scientifico, contro la borghesia di quel determinato periodo storico, preferendo isolarsi e chiudersi in una profonda solitudine.
L’arte è considerato l’unico valore autentico dell’esistenza e lo scopo dell’intellettuale è diventare parte di essa.
Ritengo che la figura dell’esteta sia una figura complessa e molto intrigante; lo scrittore si propone di suscitare nel lettore emozioni rare e sconvolgenti. Viene data importanza quasi totalmente alla forma: il verso, la rima, la ricercatezza stilistica sono spesso il fine stesso del comporre che presuppone una sensibilità e un gusto del tutto eccezionali.

Riassunto sull'Estetismo


TESINA ESTETISMO

L’esteta è colui che vive ricercando la bellezza e che giudica la realtà che lo circonda mediante parametri puramente estetici,disprezzando ciò che è brutto o non originale. Egli si presenta come uomo colto, amorale, insoddisfatto ed egoista e non fa altro che cercare di evadere dalla vita (spesso ricorrendo all’uso di stupefacenti ed alcool) e disinteressarsi della politica, ritenuta ottusa e avvilente e del mondo e dagli affari. È questo il suo modo di protestare contro la società capitalistica, industriale e commerciale dell’ ottocento e si manifesta con l’eccentricità del modo di vestire, nell’atteggiarsi e nello spirito di provocazione ovvero nel dandismo. Vi è inoltre una predilezione per l’esotico,il lontano e le culture orientali.