Tesina sulla follia della guerra

Appunto inviato da immunesystem
/5

La follia della guerra: tesina maturità affronta il tema della guerra in tutte le sue sfaccettature (46 pagine formato pdf)

TESINA SULLA FOLLIA DELLA GUERRA

Tesina di maturità: La follia della guerra.

La guerra è follia, si chiami essa prima, seconda, del Vietnam, del Golfo.
Nessuna guerra ha significato, è necessaria,
ma tutte hanno scuse, più o meno plausibili,
di carattere economico, politico, sociale.
Tali scuse nascono dall'esigenza di giustificare la crudeltà dell'uomo
che lotta contro se stesso,
che uccide suo fratello,
che mostra il lato brutale e animalesco della sua natura,
che oltrepassa la "sottile linea rossa" che separa la normalità dalla follia:
la follia della guerra, scoprendo l'assurdo.

Tema sulla guerra e la pace

TESINA MATURITA' SULLA GUERRA: COLLEGAMENTI

STORIA
1) LA NUOVA GUERRA DEI TRENTA ANNI
2) LA GUERRA CIVILE SPAGNOLA
3) ELIO VITTORINI: IL TESTIMONE DELLA CRISI
ITALIANO
GIUSEPPE UNGARETTI: Il dolore della guerra
INGLESE
ERNEST HEMINGWAY.L’antibellicismo nella lotta per la sopravvivenza
FILOSOFIA
L'ESISTENZIALISMO DI SARTRE
STORIA DELL’ARTE
LA DENUNCIA DELLE ATROCITA' DELLA GUERRA NELLA PITTURA DEL
'900: GEORG GROSZ ACCUSATORE IMPLACABILE
L'URLO CONTRO LA GUERRA NELLA GUERNICA
FRANCESE
L'ENGAGEMENT DANS LA DIFFICILE RECONQUETE DE LA PIX ( 1947 )
TEMOIGNAGE DE L'ORREUR: Camus - Eluard - Malraux
LATINO
LUCANO:BELLUM CIVILE: SUMMUM NEFAS

La guerra ieri e oggi: tema

INTRODUZIONE TESINA SULLA GUERRA

STORIA
LA NUOVA GUERRA DEI TRENTA ANNI GUERRA, METAFORA DEL NOVECENTO: ha dominato l'intero secolo seminando orrore, morte, distruzione.
Il XX secolo prese avvio con quella che fu considerata la "grande guerra" (1914 - 18) e continuò con il secondo conflitto mondiale (1939 - 45), sicuramente il più denso di fenomeni distruttori e di conseguenze nel quadro globale.

Secondo una recente interpretazione storiografica, ["Sette secoli d'Europa" - AAVV - SEI (TO) - 1999], le due grandi guerre del '900, sono lette come una nuova "Guerra dei 30 anni".
Tra l'inizio della prima guerra (1914) e la fine della seconda (1945), infatti, trascorsero solo poco più di 30'anni, un intervallo relativamente breve nel quale l'Europa e mondo furono travolti dai più gravi ed estesi conflitti militari della storia umana. Nonostante le rilevanti differenze che intercorrono fra il primo e il secondo conflitto mondiale, è possibile considerare questo trentennio come un periodo unitario; alcuni elementi rendono legittima l'ipotesi di una "lunga guerra" Europea e mondiale tra il '14 e il '45:
1. Origini del conflitto in Europa, nell'espansionismo tedesco.
2. Incapacità dell'Europa di risolvere da sé problemi e contrasti; ruolo decisivo nel determinare l'esito dei conflitti di Stati Uniti e URSS.
3. Origini prime della seconda guerra nell'assetto internazionale stabilito dalle paci del '19, vale a dire nella mancata soluzione dei problemi che stavano alla base della prima guerra. In questo senso quella del '14 -'18 fu una "guerra inutile".
4. La natura totale - completa mobilitazione di tutte le risorse umane e materiali a fini bellici - di entrambe le guerre.