Luci e ombre del 900: tesina di terza media

Appunto inviato da giusam
/5

Gli avvenimenti avvenuti nel '900: tesina di terza media. Collegamenti con la Seconda guerra mondiale, Primo Levi, elettricità, energia nucleare, Stati Uniti e Olimpiadi, Martin Luther King (in inglese), Monet e di una recenzione di un libro della scrittrice Licia Troisi (in spagnolo) (25 pagine formato docx)

LUCI E OMBRE DEL 900: TESINA DI TERZA MEDIA

Luci e Ombre del 900: tesina di terza media.


Indice:
Storia: Seconda Guerra Mondiale
Geografia: Stati Uniti
Inglese: Martin Luther King
Spagnolo: Lecturas – Los Reinos de Nashira
Italiano: Primo Levi
Musica: Richard Wagner
Ed. Fisica: Olimpiadi
Scienze: Elettricità
Tecnologia: Energia Nucleare
Arte: Claude Monet e l’Impressionismo

Il 900: tesina di terza media

TESINA PRIMO NOVECENTO, COLLEGAMENTI

Seconda Guerra Mondiale.

In Europa nel 1939 si era andato definendo sempre più il disegno imperialistico tedesco, con Adolf Hitler come guida, pronto a espandere il dominio tedesco con lo scopo di creare la Grande Germania.
In breve tempo, insieme a Italia e Giappone, formò l’Asse ma come avversari ebbero gli Alleati, formati da: Francia, Gran Bretagna, URSS e Stati Uniti.
Così nel settembre del 1939, Hitler con la sua Armata, invase la Polonia.
Di fronte a quest’atto, Francia e Gran Bretagna dichiararono guerra alla Germania, ma non riuscirono a impedire la conquista della Polonia, della Norvegia e della Danimarca da parte dell’Impero Tedesco.
Nella primavera del 1940, Hitler invase il Belgio e la Francia fino a conquistare la parte settentrionale di Parigi, che causò la fuga da parte dei parigini in Inghilterra.

Il mondo tra l'800 e il 900: tesina di terza media

TESINA TERZA MEDIA, COLLEGAMENTI: L'ITALIA DI MUSSOLINI

L’Italia di Mussolini, dopo aver visto le grandi conquiste germaniche, decise di appoggiare Hitler e dichiarò guerra a Francia e Gran Bretagna; Cercò di conquistare diversi Stati dell’Africa e altri Stati della costa mediterranea orientale ma senza alcun risultato, allora Hitler decise di dare una mano all’Italia aiutandola a invadere la Grecia.
Nel 1941 la Germania iniziò la Battaglia D’Inghilterra Via Aerea ma poco dopo ci rinunciò per la capacità di resistenza dimostrata dagli Inglesi con l’aiuto del Radar.
Allora decise di espandersi verso Oriente attaccando l’URSS che però, dopo pesanti sconfitte iniziali, riuscì a fronteggiare l’offensiva tedesca con la famosa e tipica tattica della Terra Bruciata.
A questo punto, in Oriente, anche il Giappone decise di unirsi alla Guerra bombardando una flotta americana ancorata a Pearl Harbour (Isole Hawaii) senza dichiarare guerra. Così iniziò anche la controffensiva americana e gli USA entrarono in guerra.
Arrivati nel 1942, le potenze Nazifasciste raggiunsero la loro massima espansione così tutta l’Europa diventò un impero tedesco: nella Spagna, infatti, un dittatore di ideologia fascista. Nei territori occupati furono imposte le idee naziste, cioè la presunzione che la razza ariana era superiore a tutte le altre e così, gli ebrei furono deportati nei campi di concentramento, dove furono sterminati così  quasi sei milioni di ebrei, zingari, omosessuali, asociali, oppositori politici e prigionieri, sottoposti a condizioni disumane.

Tesina di terza media: collegamenti e percorso svolto

TESINA TERZA MEDIA, ARGOMENTI INTERESSANTI: LEGGI RAZZIALI IN ITALIA

Intanto, in Italia, furono adottate le leggi razziali.
Tornando in Europa, nel Giugno 1942, ci fu una grande svolta a favore degli Alleati.
 In Oriente ci fu una battaglia tra USA e Giappone nelle Isole Midwaj, dove vinse la flotta americana e le truppe sovietiche attaccando la Germania vincendo a Stalingrado.
In Occidente le truppe inglesi riescono a sconfiggere l’impero italo-tedesco costringendoli ad abbandonare l’Africa settentrionale.
Nel 1943 l’Italia fu costretta a firmare una pace con gli USA con l’intento di liberare l’Italia partendo dal Sud. Facendo così dividere l’Italia in due: antifascisti che formarono la Resistenza, e i tedeschi nazisti che cercarono in ogni modo di porre fine alla Resistenza.
Dopo l’intervento degli USA, il 25 Luglio, il Fascismo cade.
Quasi alla fine della Guerra, nel 1945 gli Alleati riescono a occupare la parte occidentale della Germania e i Sovietici quella orientale, liberando così gli ebrei e conducendo Hitler al suicidio, fino all’arresa da parte della Germania.
Il 25 aprile 1945, gli USA riescono a liberare tutta l’Italia e uccisero Mussolini.
Ancora restava il Giappone.
Al termine della Guerra, il 6 agosto, gli americani, per vendetta lanciarono la prima bomba atomica sulle città del Giappone, Hiroshima e Nagasaki, distruggendole. Così anche il Giappone si arrese.
Fu così che è terminata la 2a Guerra Mondiale.