Diritti e doveri dei cittadini: tesina maturità

Appunto inviato da joeyjor
/5

Percorso e mappa concettuale per l'esame di maturità sul tema dei diritti e doveri dei cittadini (13 pagine formato pdf)

DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI: TESINA MATURITA'

Antonio Gramsci.

La nozione di "intellettuale," nella sua funzione di coagulo della formazione di ogni blocco storico, è allargata oltre i limiti tradizionali, in una visione che estende il
concetto stesso di Stato inteso non più solo come "società politica," organo di coercizione giuridica, ma come intreccio di società politica e "società civile," dove l'egemonia di un gruppo sociale si esercita attraverso le organizzazioni cosiddette private come Chiesa, sindacati, scuole e altri strumenti di direzione culturale.
La sua maggiore opera: Lettere dal carcere
Il marxismo. Materialismo storico della storia produzione dominante in una determinata E' l'interpretazione fondata sull'analisi del modo di società.
La concezione materialistica della storia ritiene infatti che elementi caratteristici di ogni periodo storico siano il livello di sviluppo delle forze produttive e i rapporti di produzione entro cui gli uomini si trovano nello svolgere la loro attività lavorativa. Il termine «materialismo» indica, appunto, che si considerano essenziali le componenti materiali della società. Il materialismo storico mette al centro dell'analisi storica l'uomo e la sua attività lavorativa, inserito nel quadro dei rapporti sociali, politici e intellettuali in cui vive.

Diritti e doveri dei cittadini, Costituzione: spiegazione

DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI COSTITUZIONE SPIEGAZIONE

I DIRITTI E I DOVERI DEI CITTADINI
I Primi Dodici articoli della Costituzione italiana enunciano i principi fondamentali, sui quali si basa l’intera costruzione
della nostra Carta costituzionale.
Nell’ambito di tali principi il riconoscimento dei diritti inviolabili dell’uomo assume una importanza particolare e consente
di comprendere meglio i diritti e i doveri dei cittadini, disciplinati negli articoli successivi della Costituzione.
I DIRITTI IVIOLABILI DELL’UOMO SONO DIRITTI FONDAMENTALI O ESSENZIALI, CHE SPETTANO A OGNI PERSONA IN QUANTO TALE.
Le imposte sono dei prelievi coattivi di ricchezza effettuati dallo
stato e dagli altri enti pubblici per ottenere i mezzi necessari, per finanziare la produzione di beni e servizi pubblici

Diritti e doveri del cittadino: riassunto

DIRITTI E DOVERI DEL CITTADINO

I presupposti delle imposte sono:
Soggetto Attivo:Lo stato che gode di podestà tributaria originaria;
Soggetto Passivo:Il Contribuente che è obbligato a pagare l’Imposta;
Oggetto: La ricchezza sulla quale si applica l’Imposta, detto anche base imponibile;
Aliquota: È data dal rapporto fra l’ammontare dell’imposta e la base imponibile;
Il Presupposto: È la situazione di fatto alla quale la legge collega l’obbligo di pagare l’Imposta;
La fonte: La ricchezza che si utilizza per pagare l’imposta.
The English Bill of Rights 1689 is an Act of the Parliament of England (1 Will. & Mar. sess. 2 c. 2) with the long title An Act Declaring the Rights and Liberties of the Subject and Settling the Succession of the Crown and known by its short title, the Bill of Rights or Declaration of Rights. It is one of the basic
documents of English constitutional law, alongside Magna carta, the act of settlement and the Parliament Acts. It also forms part of the law of some other Commonwealth nations, such as New Zealand and Canada. A separate but similar document applies in Scotland: the Claim of Right