Energia nucleare: tesina terza media

Appunto inviato da inkstyle
/5

Tesina di terza media sull'energia nucleare che comprende i seguenti collegamenti: energia nucleare, centrali nucleari, Albert Einstein, Giappone, Seconda Guerra Mondiale (storia e inglese), Charles de Gaulle, Salvatore Quasimodo e Uomo del mio tempo, Picasso e Guernica, Jazz e apparato scheletrico (11 pagine formato doc)

TESINA TERZA MEDIA ENERGIA NUCLEARE: COLLEGAMENTI

Tesina multidisciplinare. Argomenti trattati:
Scienze: l’energia nucleare
Tecnologia: centrali nucleari
Geografia: il Giappone
Storia: La Seconda Guerra Mondiale
Inglese: The Second World War
Francese: Charles de Gaulle
Letteratura italiana: Salvatore Quasimodo - Uomo del mio tempo
Educazione Artistica: Picasso – Guernica
Musica: il Jazz
Educazione fisica: l’apparato scheletrico

Energia nucleare: tesina di terza media

ENERGIA NUCLEARE TECNOLOGIA

Scienze: l’energia nucleare. L’energia nucleare deriva da modificazioni della struttura della materia, secondo la legge fisica scoperta dallo scienziato Albert Einstein (E = m x C ²) dalla quale si ricava che la quantità di energia prodotta (E) è uguale alla massa della materia iniziale (m), moltiplicata per la costante (C²), che corrisponde al quadrato della velocità della luce (300.000 km/s)².

Quindi, anche se il valore della massa è molto piccolo, moltiplicandolo per una costante molto grande, si può ottenere una quantità di energia elevatissima.
I processi per produrre energia sono: la fissione (o scissione nucleare) e la fusione nucleare. La fusione nucleare consiste nell’unire due atomi leggeri (deuterio e trizio, isotopi dell’idrogeno). Quando vengono uniti formano un solo nucleo (elio) che risulta un po’ meno pesante della somma degli altri due. La quantità di materia mancante si trasforma in energia. La fusione nucleare si ottiene sottoponendo i due nuclei a una fortissima pressione in un ambiente a temperatura molto elevata. Questa reazione avviene continuamente nel sole e l’effetto visibile è rappresentato dalla luce e dal calore che giungono sulla Terra.

Energia nucleare: tesina di tecnologia

ENERGIA NUCLEARE: SPIEGAZIONE SEMPLICE

La fissione nucleare consiste nella divisione in due del nucleo dell’atomo per mezzo di neutroni: durante questo processo parte della materia si trasforma in energia. Durante la fissione si liberano altri neutroni capaci di colpire nuovi nuclei e così via scatenando una reazione a catena. L’elemento fissile per eccellenza è l’Uranio-235, con il plutonio e il torio.
L’ Uranio-235 è presente soltanto per lo 0,7% nell’uranio naturale, quindi quest’ultimo deve essere “arricchito” con diverse operazioni. L’ uranio è un metallo bianco argenteo che si ricava principalmente dall’uranite. L’ Uranio-235 è un isotopo fissile, mentre l’ Uranio-238 è più stabile e quando viene colpito da un neutrone, non si divede, ma lo assorbe trasformandosi in plutonio, anch’esso fissile. Il plutonio viene usato in particolari tipi di reattori chiamati veloci o autofertilizzanti. Sono chiamati così perché partendo dall’uranio-238, è in grado di produrre nuovo combustibile nel momento stesso in cui produce energia.
La fissione nucleare e sfruttata per produrre energia elettrica nelle centrali nucleari.
La questione della sicurezza delle centrali nucleari è sempre stata al centro di discussioni e polemiche tra i sostenitori del nucleare e tra i contrari a questa risorsa energetica, ritenuta troppo pericolosa.

Energia nucleare: tesina di fisica

ENERGIA NUCLEARE: TESINA

Il 26 Aprile 1986 è avvenuto l’incidente di Chernobyl, in Ucraina. Esso portò alla distruzione del nocciolo del reattore e di parte dell’edificio in cui era alloggiato. Furono rilasciate grandi quantità di materiale radioattivo nell’ambiente circostante, causando numerose vittime, soprattutto negli anni successivi. La nube radioattiva rilasciata si espanse in tutta Europa, causando la contaminazione di alimenti come il latte e le verdure.
Dopo questo incidente alcuni paesi come l’Italia hanno sospeso i programmi nucleari, mentre altri Paesi come Francia e Giappone hanno fatto dell’energia nucleare il centro dei loro programmi energetici, continuando a costruire nuove centrali. In Francia più del 75% dell’energia elettrica è prodotta dalle centrali nucleari, che esportano energia in alti paesi, tra cui l’Italia.

Approfondisci: Albert Einstein: biografia e scoperte