Prima guerra mondiale, tesina di terza media e collegamenti

Appunto inviato da tanfhettigiulia97
/5

percorso multidisciplinare sul Novecento e la Prima guerra mondiale. Tesina di terza media sulla Prima guerra mondiale (8 pagine formato doc)

PRIMA GUERRA MONDIALE, TESINA DI TERZA MEDIA E COLLEGAMENTI

Tesina di terza media sulla prima Guerra Mondiale e il Novecento.

La Prima guerra mondiale. Le tensioni fuori e dentro l’Europa.
All’esterno del territorio europeo le maggiori potenze avevano combattuto tra loro e contro i popoli che volevano colonizzare altri territori e la borghesia sosteneva la politica di potenza espansionistica, incitando i governi ad utilizzare gli armamenti.
In Europa, invece, crescevano problemi legati alle rivendicazioni territoriali e al nazionalismo, i quali facevano aumentare i contrasti tra i vari governi.
La Germania voleva riunire tutte le comunità tedesche presenti in Austria e Polonia nel Secondo Reich (Secondo Impero) e si era anche munita di una grande flotta per conquistare nuove colonie: questo faceva sentire minacciata l’Inghilterra, che temeva di perdere il dominio dei mari, e la Francia, la quale voleva riconquistare le regioni dell’Alsazia e della Lorena.

altra tesina per gli esami di terza media sulla Prima guerra mondiale


PRIMA GUERRA MONDIALE TESINA TERZA MEDIA COLLEGAMENTI

Inoltre l’aspirazione all’indipendenza da parte dell’Impero austro-ungarico non migliorava la situazione.
La Russia e la Serbia puntavano ad unire tutte le popolazioni slave della regione dei Balcani (vecchia Iugoslavia) e nel 1908 l’Austria replicò alleandosi con l’Impero Ottomano, nemico del popolo russo, per sovrastare la Bosnia.
La formazione della Triplice Intesa (formatasi nel 1907 e composta da Francia, Inghilterra e Russia) e della Triplice Alleanza (composta da Germania, Austria-Ungheria e Italia) aggravò l’intero quadro, irrigidendo le varie posizioni delle alleanze difensive.
Scoppia la Grande guerra. La guerra iniziò il 28 giugno 1914 a Sarajevo, quando un nazionalista serbo uccise l’arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono degli Asburgo.
Gli austriaci chiesero alla Serbia riparazioni tanto gravi da rendere instabile l’indipendenza di questo stato: così si mise in moto una reazione a catena.
La Russia, alleata con la Serbia, mosse il suo esercito; la Germania aprì un fronte orientale contro l’esercito russo e uno occidentale contro quello francese per sostenere l’Impero austro-ungarico; si aggiunse allo scontro anche l’Inghilterra.
Il 5 agosto 1914 ebbe inizio la Prima guerra mondiale.

Tesina di terza media sulla Prima guerra mondiale


TESINA TERZA MEDIA PRIMA GUERRA MONDIALE E COLLEGAMENTI

L’Italia a fianco di Francia e Inghilterra. L’Italia, che all’inizio si dimostrò neutrale, prese accordi con l’Inghilterra sebbene gran parte dei cattolici, dei socialisti e il Vaticano si fossero opposti al conflitto.
La restante parte dello stato, invece, espresse il suo favore solamente per ricavare dalla produzione di armi una grossa somma di denaro.
Fu così che il governo italiano dichiarò guerra all’Austria il 24 maggio 1915, affidando il comando dell’esercito al generale Luigi Cadorna.
La guerra non è lampo: i soldati vanno in trincea per mesi e mesi
I politici diffusero la convinzione che si sarebbe trattata di una guerra rapida, ma i francesi bloccarono le truppe tedesche sul fiume Marna (fronte occidentale) e il conflitto si trasformò in una guerra lenta e combattuta nelle trincee che provocò milioni di vittime.
Nel 1916 ebbe luogo la battaglia di Verdun. I tedeschi attaccarono i russi (fronte orientale), che subirono molte perdite anche a causa dell’assalto da parte dei turchi ottomani (fronte meridionale).

Tesina sulla Prima guerra mondiale