Rivoluzione russa: tesina

Appunto inviato da rhapsodyna
/5

Il contesto storico, letterario e sociale della Rivoluzione russa: tesina maturità che si collega con Ungaretti, contratti di lavoro, globalisation and internet, olimpiadi e asintoti (92 pagine formato pps)

RIVOLUZIONE RUSSA: TESINA

Tesina.

Tecnico della gestione aziendale.
Introduzione. E’ un grande giorno per me questo e sono felice di essere arrivata sin qui… ho vissuto molte emozioni in questi  cinque anni: gioie,sconfitte, soddisfazioni, delusioni. E per quanto  riguarda i rapporti con gli altri:amicizie che si sono consolidate e altre che si sono sciolte…Amori che sono sbocciati e altri che sono svaniti nella vita di tutti i giorni…potrei parlare per  molto tempo delle situazioni creatasi in questi anni…quindi vorrei solo sperare che tutti questi << frammenti>> di esperienza siano per una solida base per le esperienze di vita che verranno insieme alla  voglia di raggiungere gli obbiettivi che mi sono prefissata>>”. Privitera luana

Tesina maturità Rivoluzione russa

TESINA RIVOLUZIONE RUSSA COLLEGAMENTI MATURITA'

La Rivoluzione Russa.

Il valore della rivoluzione del 1917
È convinzione generale che la rivoluzione dell’ottobre del 17’ costituisca l’avvenimento dominante del xx secolo, sia per le trasformazioni radicali che ha introdotto nella Russia zarista sia per le profonde ripercussioni che ha avuto e che continua ad avere in tutto il mondo.
Gli storici,sia che credano che essa abbia indicato agli uomini l’unica alternativa al sistema capitalistico,sia che persino che essa sia la forza eversiva della civiltà umana,concordano che in cinquanta anni di vita essa ha determinato una realtà storica di cui i governanti devono tener gran conto nella risoluzione dei problemi interni e internazionali.
Il messaggio dei rivoluzionari russi è entrato a far parete della fede del proletariato mondiale e dei popoli di colore assoggettati alle potenze occidentali. La Russia sovietica è diventata stimolo all’abbattimento della società capitalistica e di ogni colonialismo. Per esempio non pochi credono che il comunismo sia la panacea di tutti i mali della società, mentre altri,che pure lo avevano accettato con entusiasmo come una religione dopo averne fatta diretta esperienza,l’anno rinnegato come un dio fallito. La Russia sovietica,proclamando che la vera causa delle guerre è la sete del capitalismo,polarizza attorno  a sè la fiducia delle classi diseredate e incita i popoli di colore a distaccarsi dal mondo occidentale, assumendo un grande ruolo nella crisi che attualmente travaglia il mondo.

Tesina sulla Rivoluzione bolscevica

TESINA MATURITA' RIVOLUZIONE RUSSA

Alcuni storici ammirando il grande progresso sociale che il popolo russo ha fatto sotto il regime sovietico,credono che la rivoluzione del 1917 sia il principio di una nuova civiltà.
La rivoluzione di febbraio 1917 e il crollo dello zarismo. LA RIVOLUZIONE DI FEBBRAIO
Coinvolto nella prima guerra mondiale, il grande impero russo aveva dimostrato la fragilità e la debolezza della sua organizzazione politica e militare.
In particolare, mentre le numerose sconfitte mettevano a nudo l'impreparazione dell'esercito, la produzione agricola si riduceva sempre di più, anche perché la maggior parte dei soldati proveniva dalle campagne, che restarono alle cure delle donne e dei vecchi.
Durante l'inverno 1916-17 vi fu una dura carestia e molte città rimasero addirittura prive di generi alimentari. La fame provocò sollevazioni popolari e disordini. Nel febbraio 1917 violente dimostrazioni operaie contro il governo imperiale scoppiarono a Pietrogrado.
Fu questa la prima fase della rivoluzione, la cosiddetta rivoluzione di Febbraio. L'imperatore Nicola II fu costretto ad abdicare a favore del fratello Michele, il quale tuttavia rifiutò di assumere il potere. Cessò così di esistere l'impero degli zar.