Tesina, strategia

Appunto inviato da silviaserra93
/5

Tesina di maturità sulla strategia in generale e la strategia di marketing (7 pagine formato docx)

TESINA STRATEGIA

La tematica di cui mi sono interessata è la strategia.

Per strategia si intende la linea generale di azione e l’apprestamento dei mezzi per raggiungere un obiettivo. La strategia necessita di una ferma razionalizzazione, prima di qualsiasi azione. Un’idea assolutamente lucida e razionale dell’attività intellettuale e della scrittura guida anche Calvino, che si affida a strategie combinatorie come strumento di conoscenza della realtà. Tali strategie, a partire dagli anni 60, si unirono alla passione calviniana per le scienze, per la filosofia strutturalista e per la matematica, infatti fu ammesso anche nell’Ulipo di Perec e Queneau, e troveranno applicazione in opere quali “Le città invisibili”, “Il castello dei destini incrociati” e “Se una notte d’inverno un viaggiatore”.
Le città invisibili è costituito da cinquantacinque brevi descrizioni di città suddivise in undici tipi (es. le città e la memoria, le città e il desiderio).

Storia della strategia aziendale: riassunto


TESINA SULLA STRATEGIA

Queste sono poi suddivise in nove capitoli nei quali gli undici tipi si alternano secondo una struttura numerica: il primo e l’ultimo capitolo contengono nove tipi ciascuno; i capitoli intermedi cinque. Ciascun capitolo è introdotto e concluso da pezzi non numerati che costituiscono la cornice. All’interno di queste cornici è contenuta la descrizione di ogni città dell’impero di Kublai Kan, l’imperatore dei tartari. Le descrizioni sono fatte da Marco Polo, in quanto essendo l’impero vastissimo, Kublai Kan non può visitarlo tutto. Questo vuole dire che la realtà, rappresentata dal vastissimo impero, è frammentaria e l’unico strumento per conoscerla è la scrittura, rappresentata appunto da Marco Polo. La teoria combinatoria in questo romanzo sta inoltre, nei rapporti tra le cose e la realtà. Marco Polo, infatti, per descrivere le città utilizza i rapporti tra i suoi elementi. In particolare, il rapporto tra passato e presente, in quanto il presente contiene tutto il suo passato.

Tesina maturità sul marketing


TESINA MATURITA' SULLA STRATEGIA

Nel “Il castello dei destini incrociati”, le storie coincidono con le combinazioni dei tarocchi. I personaggi sono dei cavalieri, ritrovatosi senza la parola, che raccontano la loro storia attraverso la combinazione dei tarocchi, essendo da sempre lo strumento per indovinare il destino. Ma, ogni segmento narrativo, quindi ogni carta, assume significato solo nella combinazione con le altre storie, cioè con le altre carte.
L’ultimo romanzo che conclude questa fase della produzione di Calvino è “Se una notte d’inverno un viaggiatore”.
È strutturato in dodici capitoli di cornice seguiti, i primi dieci, da altrettanti inizi di romanzo. È un opera di decostruzione, che mira a smontare il testo nelle sue componenti. Calvino riflette sull’impossibilità di costruire un romanzo, dunque si tratta di un romanzo sul romanzo, o anche detto meta romanzo.