Tesina maturità sulla birra

Appunto inviato da yotamorgana
/5

La storia della birra, il malto, il luppolo, i lieviti, la produzione della birra in una micro-birreria, il mulino, la pulizia e la birra nella letteratura. Tesina maturità sulla birra (13 pagine formato doc)

TESINA MATURITA' SULLA BIRRA

Indice
PAG.   1   Prefazione
PAG.   2   Breve storia della birra e i Sumeri
PAG.   3   La birra per la legislazione italiana
PAG.   4   Gli ingredienti: Il malto
PAG.   5   L' acqua
PAG.   6  Il luppolo
PAG.   7  I lieviti
PAG.   8-9   La produzione della birra in una micro-birreria
PAG.   10  Il mulino
PAG.   11   La pulizia
PAG.   12  La birra nella letteratura

La storia della birra

BIRRA NELLA LETTERATURA ITALIANA

PREFAZIONE
Perchè ho deciso di fare una tesina sulla birra?
La birra a mio parere non è solo una bevanda piacevole e facile da apprezzare, non è la classica bevanda a tutto pasto ed esclusivamente giovanile, ne una bevanda rinfrescante e dissetante ma è un prodotto fine gradevole, stimolante e ricco di sensazioni gusto-olfattive che vale la pena scoprire.
In quest' ultimo decennio c'è stata una riscoperta della birra infatti, sempre più persone esperte o  non  hanno iniziato a bere birre di qualità dando così inizio ad una vera e propria moda del "bere birra" anche se l' Italia come sappiamo non è la vera patria di questo prodotto.
La maggior parte delle birre che vengono bevute in Italia sono prodotti importati dai luoghi storici di produzione della birra come il Belgio la Germania e la Francia anche se c'è da sottolineare il fatto che la birra italiana si sta pian piano scavando una propria nicchia di mercato nel panorama mondiale.Nell' ultimo concorso mondiale il "Menabrea 150° anniversario" infatti si è aggiudicata la medaglia d' oro come miglior prodotto nella sua categoria.
A riprova di quanto detto prima in Italia si sta sviluppando in particolare il fenomeno d' apertura di  micro-birrifici cioè locali che vendono birra prodotta artigianalmente da rivendere nel locale stesso.

Il luppolo, ingrediente della birra

TESINA SULLA BIRRA AGRARIA

A tutto ciò si aggiunge il fatto che sono sempre più numerosi i negozi adibiti alla vendita di birre provenienti da tutto il mondo e sempre più locali organizzano degustazioni guidate di varie tipologie di birra.
Da ormai tre anni inoltre i maggiori produttori di birra, le principali aziende di attrezzistica per la fabbricazione e servizio della birra si danno appuntamento a Rimini per la "Fiera della birra" un evento significativo che raccoglie il consenso di un vasto pubblico sempre più specializzato e competente
Io ho avuto ed ho la fortuna di accostarmi a questa bevanda seguito da una persona appartenente alla mia famiglia: il fratello di mia madre, che da sempre è un estimatore di questo prodotto e ne ha una approfondita conoscenza tanto da raccogliere e assaggiare le più famose birre del mondo.
La passione per questo prodotto di mio zio è tale da essere riuscito a coinvolgermi e da farmi apprezzare tale prodotto anche se per ora non sono ancora al suo livello.
Altra ragione fondamentale per la quale ho deciso di fare una tesi sulla birra è che avendo avuto la possibilità di fare uno stage in Germania sono entrato in contatto con una bevanda che in quel Paese è importante come il vino qui in Italia:la birra è la bevanda nazionale.
La birra, mi auguro, continui ad essere apprezzata sempre nonostante sia cosciente del fatto che la birra non potrà mai raggiungere i livelli di apprezzamento del vino, la bevanda nazionale, ma spero che la gente non pensi più alla birra come una sola e semplice bevanda da sabato sera bensì un prodotto che vale la pena apprezzare e che vale la pena riscoprire. 

Il malto, ingrediente della birra

BIRRA: STORIA

Le ipotesi che sono state fatte sull' origine della birra sono molte, ma la più plausibile è che la sua nascita e la sua diffusione siano strettamente legate alla coltivazione dei cereali che la compongono.
La birra sembra abbia origini orientali infatti è dato ai Sumeri il merito di aver scoperto,anche se accidentalmente, l' antico metodo di produzione.
Lasciandoci guidare dai risultati delle ricerche storiche possiamo pensare che un giorno un sumero essendo assetato abbia bevuto dell' acqua dove c'era del malto e scoprì così che quella strana bevanda provocava ebrezza; Un' altra ipotesi e quella che l' alto grado di umidità di quelle regioni combinato con il clima torrido e le piogge violente abbia causato casualmente la fermentazione di pani appena cotti  con la conseguente formazione di quegli enzimi che sono alla base della produzione della birra.Ultima ipotesi è che una donna sumera abbia masticato a lungo un pezzo di pane e lo abbia poi sputato in un recipiente per poi lasciar essiccare al sole il contenuto.
Con il passare degli anni i Sumeri  furono conquistati da altre popolazioni  che presero da questi l'abitudine di produrre e bere questo tipo di bevanda.
La produzione della birra ebbe una svolta storica molto importante quando nell' anno 1447 un duca di Baviera stabilì che nella città di Monaco per la produzione della birra dovessero essere utilizzati solo i seguenti ingredienti: acqua,orzo e luppolo.
Prima di quell' anno, infatti, i cereali utilizzati per la produzione della birra erano numerosi venivano impiegati infatti oltre all' orzo segale frumento e la sostanza aromatizzante non era solo il luppolo ma anche erbe aromatiche di vario tipo

.