Tesina esame di 3° media

Appunto inviato da davidefornari99
/5

tesina d'esame sul Risorgimento, Garibaldi, Manzoni, Verdi, Macbeth in inglese, emigrazioni, nucleare, atomo, Fermi, Einstein, tedesco (24 pagine formato doc)

Tesina esame di 3° media - Nasce a Milano nel 1785, è uno scrittore italiano tra i più importanti ed innovativi dell’Ottocento.
All’inizio dei suoi studi si avvicinò al pensiero degli Illuministi accentuandolo ancor di più dopo gli anni trascorsi a Parigi.
La chiarezza e il rigore del ragionamento insieme ad una propensione per l’analisi logica sono rimasti sue per tutta la sua vita e si sono spesso riversate nelle sue opere.

Leggi anche Tesina terza media sul Razzismo

Inizialmente anticlericale, nel 1810 approda al cattolicesimo, dopo aver sposato Enrichetta Blondel e questa conversione si riversò anche nelle sue scelte letterarie; infatti, poco dopo scrisse gli “Inni sacri”, ispirato al tema della Divina Provvidenza.
Scrisse inoltre delle odi: “Marzo 1821” sui moti patriottici e “5 Maggio” dedicata alla morte di Napoleone e due tragedie: il “Conte di Carmagnola” e “Adelchi”, quest’ultima considerata da molti critici la più alta espressione del teatro romantico italiano.

Leggi anche Tesina terza media sulla Prima guerra mondiale

L’opera fondamentale è però il romanzo storico “I promessi sposi” che fu pubblicato, dopo la prima stesura, fra il 1825 e il 1827.
Tra il 1840 e il 1842 uscì una nuova e definitiva edizione, risultato di una lunga ed accurata revisione della lingua, resa più semplice e moderna.

Leggi anche Tesina terza media sulla Seconda guerra mondiale

L’importanza del romanzo nella letteratura italiana è fondamentale perché ha fornito a tutti gli italiani del tempo una lingua unitaria nazionale, svolgendo un ruolo uguale a quello che altri svolsero sul piano politico attraverso l’unità d’Italia; inoltre ha messo al centro di un’opera letteraria non più eroi o personaggi della classe aristocratica, ma gli “umili”, due giovani qualunque, laboriosi ed onesti, che incarnano tipiche virtù popolane.
.