Seconda rivoluzione industriale: tesina per l'esame di terza media

Appunto inviato da stefanoderosa98
/5

Tesina per l'esame di terza media sulla seconda rivoluzione industriale (8 pagine formato doc)

SECONDA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE: TESINA

L'industrializzazione. Tra il 1800 e 1850 in Inghilterra furono introdotte nuove macchine nel sistema produttivo,questo incrementò anche la produzione agricola.
Perciò si parla di rivoluzione agricola e i fattori che resero possibile questo furono tre: l’abolizione degli obblighi nei confronti dei nobili rese i contadini liberi di coltivare la terra, il rinnovamento delle tecniche di coltura cioè il terreno passò dalla rotazione triennale alla rotazione quadriennale in modo da produrre di più e con le innovazioni tecnologiche e scientifiche che consisteva nell’introduzione nelle campagne delle prime macchine agricole.
Anche per la popolazione ci fu una rivoluzione demografica,la vita delle persone era ad alto rischio di mortalità,l’igiene era scarsa e anche le cure mediche.
le novità scientifiche e tecniche vennero presto utilizzate nel campo della medicina e le industrie chimiche iniziarono a produrre i farmaci. l’igiene migliorò e il tasso di mortalità infantile diminuì.
Grazie a queste rivoluzioni la popolazione aumentò. la popolazione si spostò dalle campagne in città per trovare lavoro nelle industrie.
 

Seconda rivoluzione industriale: tesina di storia

SECONDA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE: RIASSUNTO TERZA MEDIA - LA DIFFUSIONE DELL’INDUSTRIALIZZAZIONE

Lo sviluppò che iniziò con la prima rivoluzione industriale non si fermò. Verso il 1870 inizio una nuova fase chiamata seconda rivoluzione industriale questa fase fu divisa in due parti:1)l’uso di nuove fonti energetiche cioè il petrolio e l’elettricità,2)l’Inghilterra perse il primato e fu costretta a competere con gli USA e la Germania. Nel 1855 in USA furono scoperte i primi pozzi petroliferi e la luce elettrica comparve nel 1878 . nel 1871 comparve il primo telefono costruito dall’italiano Antonio Meucci,nel 64’ fu inventato l’acciaio per costruire. A partire dal 1885/86 scoppiò l’era delle automobili inventato da due tedeschi e fu inventato l’aereo e il primo apparecchio cinematografico. Una grande scoperta fu la catena di montaggio che rivoluzionò il mondo della fabbrica.
Con la seconda rivoluzione industriale le scoperte scientifiche furono sfruttate rapidamente. Con la scoperta dell’elettricità furono inventate le lampadine allo stesso modo l’acciaio fu utilizzato per la costruzione delle automobili e degli aerei. L’estrazione del petrolio prese slancio grazie all’industria chimica.
 

Seconda rivoluzione industriale: riassunto e invenzioni

LA SECONDA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE: TESINA

L’introduzione della catena di montaggio fu la nuova introduzione nel sistema produttivo,fu inventata da FREDERICK WINSLOW TAYLOR. Henry Ford fu il mitico fondatore della casa automobilistica che fu il primo ad applicare il suo nome sulla macchina. I prìncipi della catena di montaggio erano due:1)dividere il lavoro in poche e semplici operazioni,2)portare il lavoro agli operai e non il contrario.
Per inventare qualcosa di nuovo nacque la professione del’ingegnere,cioè una persona capace di fondare la scienza con la tecnica.
Inizialmente in Inghilterra per aprire una fabbrica non servivano grandi capitali perché i macchinari erano pochi e la concorrenza era limitata. Successivamente invece il ricorso a grandi capitali fu sempre più necessario e si faceva ricorso alle banche, infatti la vita delle industrie dipendeva dai finanziamenti delle banche.