Tesina maturità sulle innovazioni del linguaggio

Appunto inviato da marts94
/5

Tesina maturità sulle innovazioni del linguaggio: percorso multidisciplinare sul tema della lingua e il linguaggio (10 pagine formato doc)

LE INNOVAZIONI DEL LINGUAGGIO

Le innovazioni del linguaggio.

Per tutto il corso del 900 la questione della lingua è stata dibattuta da pedagogisti, filosofi e sociologi. Con il cambiamento e la modernizzazione della società è risultato necessario un cambiamento dei linguaggi presenti nel mondo, e in particolare la creazione di lingue nuove che meglio si adattassero alla coesione tra i popoli.
La “questione della lingua” quindi, non può dichiararsi estinta. Tutte le lingue sono in continua evoluzione e cambiamento, e queste sempre più spesso si compenetrano le une nelle altre; questo è il motivo per cui parole come “computer” (forse una delle più antiche) o “selfie” ci suonano familiari, nonostante non provengano dal nostro idioma. Con la globalizzazione e il costante avvicinamento delle popolazioni, inevitabilmente assistiamo a un cambiamento della lingua.

Tema sull'evoluzione del linguaggio

 

TESINA SUL LINGUAGGIO LICEO SCIENTIFICO

Latino.

Ricordiamo Quintiliano per quanto riguarda la retorica. Questa è un genere pragmatico, nasce cioè in relazione a un’esigenza pratica. Nella Sicilia del V secolo in successione due tiranni, Gelone e Gerone, operarono deportazioni al fine di popolare Siracusa e assegnare le terre ai loro mercenari. Rovesciata la tirannide la popolazione volle tornare alla condizione originale, ma dopo tanti anni i diritti di proprietà risultavano confusi e si avvertì la necessità di processi chiarificatori. Nacqueso quindi grandi giurie popolari che era necessario convincere attraverso grandi doti di eloquenza. Della situazione approfittarono Corace e Tisia che insegnarono a parlare procedendo secondo un metodo. L’esigenza di dar vita alla retorica si manifestò quindi in condizioni di conflitto sociale, il che ci porta ad osservare come la retorica e in generale le innovazioni siano possibili solo dove esiste una possibilità di scambio di opinioni.

Percorso multidisciplinare: lingua e linguaggio

 

TESINA LINGUAGGIO E COMUNICAZIONE

Quintiliano scrive un trattato in dodici libri intitolato “institutio oratoria”, che tratta la formazione del giovane oratore, a partire dalla nascita fino al raggiungimento del massimo livello di abilità. Afferma che la retorica sia fondamentale non solo per il conseguimento dell’eloquenza ma per la formazione globale dell’uomo inteso anche come buon cittadino. La maggior parte dell’opera è riservata ai problemi tecnici della complessa formazione dell’oratore. Egli risulta assai poco interessato alla filosofia a tutto vantaggio della letteratura. Attraverso l’imitazione dei grandi maestri infatti il fanciullo può rapidamente apprendere le tecniche stilistiche. Dedica infatti l’intero libro decimo alla considerazione degli autori che sarebbe meglio imitare, e per farmo obbedisce a un criterio scolastico e moralistico. Egli valuta infatti l’autore in base alla maggiore o minore utilità che può avere nella formazione retorica. Non li considera quindi per il valore oggettivo delle loro opere ma esclusivamente per il loro stile. Gli autori sono poi sottoposti al vaglio moralistico
Quintiliano si propone di riportare la retorica al suo prestigio antico e alla sua originale funzione, quella di asse portatore per la formazione culturale e per la trasmissione dei valori.

Il linguaggio del corpo, tesina

 

IL POTERE DEL LINGUAGGIO TESINA

Inglese. John Ronald Reuel Tolkien was an English writer who wrote The Hobbit, The Lord of the Rings, and The Silmarillion. Parallel to Tolkien's professional work as a philologist, and sometimes overshadowing this work was his affection for constructing languages. Tolkien considered languages inseparable from the mythology associated with them: in 1930 in a congress of Esperantists he sayd “Esperanto is dead, far deader than ancient unused languages, because their authors never invented any Esperanto legends".