Tesina maturità Iron Maiden

Appunto inviato da zv95
/5

Tesina maturità Iron Maiden: percorso multidisciplinare sull'album "Scream for me". Collegamenti con Umberto Eco, Seneca, Dante, battaglia di Normandia, Freud, Coleridge, Futurismo e Gerardo Dottori, l'universo e la sinusoide (52 pagine formato pdf)

TESINA MATURITA' IRON MAIDEN

Iron Maiden: Collegamenti con Umberto Eco, Seneca, Dante, battaglia di Normandia, Freud, Coleridge, Futurismo e Gerardo Dottori, l'universo e la sinusoide.
Storia del gruppo.

Gli Iron Maiden sono un gruppo heavy metal inglese formatosi a Layton nel 1975 (e ancora in attività) su iniziativa di Steve Harris, il bassista del gruppo, famosi per aver inaugurato ciò che i critici hanno definito la NWOBHM, cioè la New Wave of British Heavy Metal.
Pubblicarono il loro album di debutto, “Iron Maiden”, nel 1980, diventando rapidamente uno dei gruppi più rappresentativi della scena metal del periodo. Poco dopo l'uscita del loro secondo album, “Killers”, il cantante Paul Di'Anno venne sostituito da Bruce Dickinson con cui il gruppo pubblicò, nel 1982, “The Number of the Beast”, uno dei più importanti lavori della storia del gruppo.
Per tutta la durata degli anni ottanta gli Iron Maiden trovarono il maggior successo commerciale grazie ad album come “Piece of Mind”, “Powerslave”, “Somewhere in Time”, “Seventh Son of a Seventh Son”, certificati dischi d'oro e di platino in numerosi Paesi.

La nascita della musica rock: riassunto

 

TESINA SULLA MUSICA MATURITA'

La formazione rimase intatta sino all'abbandono di Adrian Smith che durante le registrazioni di “No Prayer for the Dying” (1990) venne sostituito da Janick Gers. “Fear of the Dark” (1992) fu l'ultimo album del gruppo con Dickinson alla voce, il quale venne sostituito l'anno seguente da Blaze Bayley, con il quale gli Iron Maiden non trovarono il successo sperato. Dickinson e Smith tornarono in formazione nel 1999, rimpiazzando Bayley ma non il chitarrista Janick Gers, diventando così un sestetto. L'anno seguente venne pubblicato un nuovo album: “Brave New World”, e di conseguenza ci fu il Brave New World Tour.
Il loro ultimo lavoro, “The Final Frontier” (2010), ha riscosso un ottimo successo raggiungendo anche la quarta posizione nella Billboard 200, superando così il risultato ottenuto con il precedente disco “A Matter of Life and Death” (2006) che si fermò alla nona posizione.

Tesina sulla musica per la maturità

 

TESINA SULLA MUSICA COLLEGAMENTI

Il nome al gruppo fu dato da Steve Harris dopo che aveva guardato il film “L’uomo con la maschera di ferro”, nel quale compariva lo strumento di tortura noto come Vergine di Ferro (Iron Maiden, appunto) oppure come Vergine di Norimberga. Non è da escludere che il nome sia una presa in giro all’allora primo ministro inglese Margareth Thatcher, soprannominata Lady di Ferro (Iron Lady), che a cavallo degli anni ’70 e gli anni ’80 aveva emanato alcune leggi che combattevano la scena underground inglese, scena che stavano calpestando gli Iron Maiden in quegli anni. Il loro “odio” verso la Thatcher lo si vede anche nella copertina del loro secondo album “Killers” del 1981: Eddie the Head, la mascotte ufficiale del gruppo, ha un’ascia in mano sporca di sangue, il suo sguardo demoniaco rivolto verso colui che guarda la scena, e due mani che afferrano la casacca di Eddie come per trascinarlo all’Inferno. Ai polsi si notano alcuni particolari che attribuiscono le mani ad una presunta Margareth Thatcher.