Tesina maturità sull'uomo

Appunto inviato da dibonaroyal
/5

Tesina maturità sul rapporto uomo e natura, uomo e società, uomo e se stesso (6 pagine formato zip)

TESINA MATURITA' SULL'UOMO

Micro e Macro
Atomo e Natura, Uomo e Natura, Uomo e Società, Uomo e Sé stesso
Tra Presente e Passato – Tra Egoismo e Amore.

Lo scopo di questo percorso è indagare sull'uomo, la sua natura e i rapporti che ha con l'altro, con la natura, dunque palesare il rapporto che c'è tra il piccolo e il grande, il singolo e la totalità, affrontando la tematica da più punti di vista con il fine di inquadrare meglio l'uomo moderno. In particolare noteremo che se nella natura c'è armonia, in tutto ciò che concerne l'uomo c'è invece disarmonia; solo una rottura con la propria natura egoista può portare a questo avvicinamento all'armonia con l'Assoluto, che sia la natura, la società, sé stesso o Dio. Questo percorso è stato reso possibile dallo studio di questo quinquennio, in particolare di questi ultimi tre anni.

Tesina maturità sull'uomo e la scienza

 

RAPPORTO UOMO SOCIETA'

Cominciamo questo percorso analizzando la struttura naturale del nostro mondo così da capirne le relazioni tra le parti per poi farne un primo confronto con la società moderna.

Guardando, per esempio, la struttura fisica dei minerali, notiamo che essa è condizionata dalla struttura atomica del minerale stesso, che si ripete secondo lo stesso schema dimensionale. Raramente infatti i minerali si presentano allo stato amorfo, cioè con una struttura interna disordinata e senza una forma esterna geometrica e specifica, mentre quasi sempre si presentano sotto forma di cristalli. Un cristallo è un corpo solido che presenta una forma esterna poliedrica, geometricamente definibile, delimitata da superfici piane disposte regolarmente, dette facce, che si intersecano lungo linee, gli spigoli, formando angoli sempre costanti per la stessa sostanza. Questa regolarità è in relazione con la sua struttura interna: si può immaginare di isolare un'unità interna tridimensionale, detta cella elementare, che si ripete costantemente nelle tre dimensioni dello spazio. In ogni cristallo, anche minuscolo, la cella elementare si ripete miliardi di volte.

Tesina maturità sull'uomo e l'alimentazione

 

INDIVIDUO E SOCIETA': TESINA

Anche nella società moderna abbiamo una struttura simile: al minerale corrisponde la società, alla cella elementare l'individuo. Aristotele parlava dell'uomo come animale politico volendo sottolineare la tendenza a riunirsi in comunità per soddisfare la naturale propensione a vivere ed operare in società. La dottrina illuministica e quelle successive che vedevano l'uomo non come singolo, ma come massa (marxismo) od a considerare lo stato fonte unica di eticità (fascismo) non hanno a mio parere valutato il rapporto uomo-stato che deve essere sempre equilibrato ad un reciproco rispetto.
Ogni società è composta di individui e un insieme di individui compongono una società. Questa affermazione, per quanto ovvia, è stata di fatto messa in discussione da due visioni radicali che hanno caratterizzato la politica novecentesca che ancora oggi non ci siamo lasciati alle spalle (il fatto che la nostra epoca sia considerata post-moderna, indica proprio che la modernità è ancora tra noi).

Tesina maturità sull'uomo e l'universo

 

L'UOMO NELLA SOCIETA'

Due visioni radicali che si possono esemplificare nel comunismo, che teorizza la supremazia della società sull’individuo, e dal liberismo, secondo cui “la società non esiste, esistono solo gli individui". Nel comunismo si antepone a tutto la classe lavoratrice, visto come un indistinto agglomerato di persone annullate nella loro individualità. In entrambi i casi, quando si agisce sulla massa senza considerare l’importanza della singolarità cui l’individuo non riesce, non può, rinunciare, il controllo viene facilmente esercitato attraverso la repressione. Per questa ragione, nel momento in cui la società si ribella in massa, il controllo inevitabilmente sfugge alla repressione e la ribellione si può trasformare in rivoluzione che finisce con la completa cancellazione della forma di governo preesistente.