Tesina maturità su Walt Disney

Appunto inviato da rossellaromeo95
/5

Tesina maturità Walt Disney svolta che comprende i seguenti collegamenti: la vita di Walt Disney, il processo Disney del 2004, le Fiabe di Grimm, Disneyland e il logo Disney - castello di Neuschwanstein (16 pagine formato doc)

TESINA MATURITA' WALT DISNEY

Il lato oscuro di Walt Disney
Indice
•    Premessa
•    Introduzione
•    Capitolo I  “Chi era (davvero) Walter Disney?”
•    Capitolo II  “Processo Disney – L’oscura verità” 
•    Capitolo III  “Le fiabe ispiratrici – Die Gebruder Grimm”
•    Capitolo IV  “Disneyland – L’ultima sponda”
•    Capitolo V  “Logo Walt Disney- Il mistero di Neuschwanstein” 
•    Conclusione
•    Bibliografia

Tesina maturità sui cartoni Disney

 

TESINA MATURITA' WALT DISNEY SVOLTA

Premessa
Un sentimento di profonda stima, ammirazione e fiducia, nei confronti dell’ incantevole Disney, ha sempre regnato nei miei pensieri di romantica ed ingenua sognatrice.

Fino a quando, forse involontariamente, mi è stato dato modo di aprire gli occhi, frantumando l’ utopico mondo costruito intorno a Walt Disney, per dar luce alla sporca, ma autentica realtà dei fatti.

Tesina maturità su Walt Disney

 

INTRODUZIONE TESINA WALT DISNEY

Introduzione
Walter Disney crea il mondo delle favole per eccellenza, attraverso fumetti, cortometraggi, celebri cartoni animati ed, infine, con il magico mondo di Disneyland, fabbrica sogni per grandi e piccini, mascherando egregiamente la sua oscena natura, tutt'altro che esemplare.
Il fatto che si sia assiduamente ispirato a fonti poco limpide, talvolta totalmente oscure, per la realizzazione delle note proiezioni cinematografiche è da considerarsi rilevante?
O meglio, costituisce il punto centrale riguardo le conseguenze negative riscontrate nel mondo di Walt Disney?
Principali fonti ispiratrici furono le lugubri, sanguinose storie degli immortali fratelli Grimm.
Nella realizzazione del logo della casa cinematografica, s' ispirò al rinomato e misterioso castello di Neuschwanstein, celebre per l'architettura fiabesca, quanto per l'oscurità che avvolge l' enigmatica morte del re Ludwig II.
Il castello venne anche riprodotto in diversi film d'animazione e, in dimensioni reali, nel parco divertimenti più conosciuto al mondo, simbolo per eccellenza dell'incontro tra fantasia e realtà.
Tuttavia, la costruzione di Disneyland avvenne soltanto in seguito al fallimento che Walter Disney riscontrò dopo il processo subito per la realizzazione degli indimenticabili cartoni animati, sovrastati da messaggi subliminali, con fini sessuali, satanici, razzisti, da lui stesso introdotti.
La sua celebre carriera di produttore, regista, showman è andata sfumando nel corso della sua vita, forse, all' insaputa di molti, a causa del suo essere profondamente dittatoriale, razzista e maschilista.
Al riguardo, è stato girato, proprio in uno dei parchi attrattivi di Disneyland, un film noir rieccheggiante il lato oscuro e nascosto della vita di Disney, probabilmente con il preciso scopo di renderne partecipe il mondo intero.

Tesina maturità su Walt Disney e i cartoni

 

TESINA WALT DISNEY SCIENZE UMANE

“Chi era (davvero) Walter Disney?”
Walter Elias Disney, meglio noto come Walt Disney, nacque nel 1901, a Chicago.


Uno dei personaggi più brillanti e influenti del secolo scorso, fu il primo ad accostare nel cinema la musica alle immagini, fu produttore, regista, sceneggiatore e doppiatore. Showman dell’intrattenimento, ancora oggi il record di nomination all’Oscar appartiene ai suoi film.
Tutti conoscono Walter Disney come l’ideatore ed il fondatore della casa cinematografica che, con i suoi magici film fiabeschi, ha incantato generazioni e generazioni di grandi e piccini.
Nell’immaginario collettivo, Walt Disney è colui il quale ci ha lasciato in eredità personaggi immortali, il più famoso tra i quali è Topolino (che qualcuno indica come suo alter-ego), e fiabe senza tempo.
Eppure, pochi conoscono l’oscura identità che si cela dietro al fiero volto del creatore di Walt Disney!