Tesina maturità sul design: Quando l'utile incontrò il design

Appunto inviato da alessiorossi1994
/5

Percorso multidisciplinare storico e artistico sulle origini del design (in particolare la situazione economica del primo '900), approfondimento su Le Corbusier e sulla "sezione aurea". Titolo della tesina di maturità sul design: Quando l'utile incontrò il design (7 pagine formato doc)

TESINA MATURITA' SUL DESIGN: QUANDO L'UTILE INCONTRO' IL DESIGN

Indice: origini del design, Le Corbusier, sezione aurea.

Un Designer non è altro che un progettista con il senso estetico”. Il design è una materia affascinante , che unisce arte e studio tecnico , gusto e funzionalità. Sono sempre stato attratto dall’arte e dalla creatività, riconoscendo nell’architettura e in particolare nel Design l’applicazione materiale di queste conoscenze  alla vita quotidiana. Ho scelto quindi di trattare questo argomento, perché lo studio di tali materie, credo sia la strada giusta da intraprendere per il mio futuro, dato che, non è solo una passione, ma si addice anche alle mie capacità.

Che cos'è il design?


TESINA MATURITA' INTERIOR DESIGN

Il Design. Con il termine Design, si fa riferimento a quella particolare attività di progettazione, intesa a conferire forme d’arte a oggetti d’uso di produzione industriale.

Sin dalle sue origini, la produzione industriale di un qualsiasi prodotto, si è rapidamente sottoposta all’esigenza di estetica , che permettesse al prodotto in questione di essere competitivo sul mercato, non solo dal punto di vista funzionale. Un importante fase per lo sviluppo e la diffusione del design, ebbe inizio nel 1919 , quando Walter Gropius assunse la direzione del Bauhaus di Weimar, che rappresentò nel periodo tra le due guerre la prima vera scuola di disegno industriale. Negli Stati Uniti, dopo la grande crisi economica culminata nel 1929, nasceva la Styling , cioè quella tendenza a considerare essenziale il miglioramento estetico del prodotto , prescindendo dal miglioramento delle sue effettive funzionalità. Queste , sono solo alcune delle fasi che hanno permesso lo sviluppo e l’esportazione a livello mondiale di tale attività, ma per capirne meglio le caratteristiche, dobbiamo analizzare l’aspetto storico e artistico, che ha caratterizzato il periodo tra inizio secolo e lo scoppio della Seconda guerra mondiale.

Storia del design: riassunto di storia dell'arte


TESINA SUL DESIGN INDUSTRIALE

Primo novecento. Grazie alla forte crescita demografica di inizio 20° secolo, dovuta anche alle innovazioni e ai miglioramenti comportati dalla seconda rivoluzione industriale, l’economia e il mercato mondiale ebbero un grande sviluppo. Intorno agli anni venti, ci fu un periodo di relativo benessere economico per molti paesi industrializzati, almeno fino all’avvento della crisi del 1929. L’economia iniziava a ripartire e a tornare fiorente dopo la devastazione della prima guerra mondiale. Anche gli stati sconfitti , che avevano subito le imposte più pesanti e devastanti, come la Germania ,riuscirono a trovare una via di ripresa. Si vennero quindi ad avere nuovamente consumi di massa e il commercio , anche di beni di lusso, iniziò a rifiorire. Molte più persone erano in grado di accedere a livelli di vita migliori e questo comportava maggiori consumi. Anche la produzione industriale, di conseguenza , si fece più fiorente ed iniziarono cosi anche i primi fenomeni di concorrenza.

La nascita del design in Inghilterra: riassunto