Tesina su Pinocchio per la maturità

Appunto inviato da luciapiscopo95
/5

Percorso sulla figura di Pinocchio e sui vari personaggi che nel bene e nel male hanno fatto crescere e maturare un pezzo di legno. Collegamenti della tesina: pedagogia, italiano (Pascoli), filosofia (Es, io e super-io, la Metamorfosi di Apuleio), biologia (lo sviluppo embrionale), storia (Giolitti). Tesina di maturità per Istituto magistrale su Pinocchio (32 pagine formato doc)

TESINA SU PINOCCHIO PER LA MATURITA'

Pinocchio di Carlo Collodi è un romanzo che, fin dalla mia più tenera età, mi è molto caro.

Il suo protagonista, in modo particolare,mi ha sempre affascinato, accompagnandomi, grazie alle situazioni  rocambolesche che vive, nella crescita. Tutti noi, infatti , almeno una volta nella vita, siamo stati o abbiamo desiderato essere Pinocchio e , quindi, questo magnifico burattino non è altro che la nostra metà, la parte più inconscia di noi stessi.
Ed è proprio perché Pinocchio è stato, è e sarà un modello in cui tutti noi possiamo rispecchiarci, che lo rende un personaggio indimenticabile, attuale ed una favola che, a distanza di oltre cento anni, riesce ancora ad incantare grandi e piccini. Durante l’infanzia anche io, come del resto moltissimi bambini, ho avuto la possibilità di ascoltare prima e successivamente di leggere questa favola, ma si trattava di edizioni sintetizzate dell’intero romanzo, dove i disegni superavano la scrittura. Soltanto alla scuola media ho avuto l’occasione di leggere l’intero libro, ma ancora non ero riuscita a scendere nel profondo dell’opera e a comprenderne i molteplici significati che costituiscono il substrato del romanzo.

Pinocchio: tesina maturità


TESINA PINOCCHIO COME SIMBOLO

Ho interpretato  questa favola con la mente di una ragazzina di undici anni, limitandomi a considerare:
- la storia di Pinocchio come la storia di un bambino disubbidiente, che, volendo rincorrere ogni desiderio, affrontare infinite esperienze, dire bugie e non andando a scuola, si ritrova a vivere l’immensa sfortuna di vestire sempre i panni di un burattino; e a subire delle punizioni e delle ingiustizie, come elementi necessari, ma al tempo stesso crudeli, che aiuteranno Pinocchio a crescere e a diventare bambino. L’interesse per Pinocchio si è riacceso poi quando ho visto in televisione  il film di Pinocchio di Roberto Benigni. Dalla visione di questo film ho capito che il romanzo “Le avventure di Pinocchio” non è soltanto rivolto ai bambini, ma anche agli adulti … ritengo infatti che esso non sia soltanto un romanzo educativo e di formazione per i bambini, ma  una guida educativa per gli  adulti, poiché  insegna a comprendere la natura del bambino, i suoi desideri, il suo sviluppo fisico ed intellettuale per poi educarlo facendolo diventare un vero uomo; e in più ci fa capire che la fantasia non è solo una bugia, ma è qualcosa di veramente straordinario che vive nell’animo di ogni bambino.

Le avventure di Pinocchio: riassunto


PINOCCHIO: TESINA MATURITA'

Detto ciò, credo che "Le avventure di Pinocchio" debbano essere lette almeno due volte, da bambini e da grandi; poiché in tenera età si comprende solo il significato primo della storia, ed in seguito anche i valori sociali, morali, civili, politici, educativi, i doppi sensi, le contraddizioni che si intravedono tra le righe della favola. Sono proprio tutte queste esperienze ed una mia ammirazione per  la favola in generale  , che mi hanno spinto a scegliere come argomento del mio percorso  proprio Pinocchio, esaminando  i personaggi e le fasi che hanno portato un pezzo di legno a diventare un ragazzino in carne ed ossa.