Tesina sugli Stati Uniti

Appunto inviato da martinacolombo98
/5

Tesina di terza media sugli Stati Uniti d'America: seconda guerra mondiale, atomo e fissione nucleare, Statua della libertà, Martin Lutero, pop art e Andy Warhol (15 pagine formato doc)

TESINA STATI UNITI

INDICE:
Introduzione: Schema e indice
Storia: Seconda Guerra Mondiale
Scienze: L’atomo e la fissione nucleare
Tecnica: Le centrali nucleari
Geografia: Gli Stati Uniti
Francese: La Statue de la Liberté
Educazione civica: Lo stato federale
Inglese: The Presidents and M.L.

King
Italiano: Martin Luther King
Antologia: brano “Un posto sull’autobus”
Musica: What a wonderful world di L.A
Arte: la Pop Art e Andy Warhol

Stati Uniti: tesina terza media

STATI UNITI RIASSUNTO PER TESINA TERZA MEDIA

STORIA: Gli Stati Uniti sono una superpotenza mondiale soprattutto dopo la Seconda Guerra Mondiale che scoppiò il 1° settembre 1939 dopo che l’esercito tedesco invase la Polonia e la Gran Bretagna e Francia non tolleravano più l’espansionismo di Hitler e dichiararono guerra alla Germania.

Nella prima fase della guerra e quindi dal 1939 fino al 1942 Hitler sembrò avere la vittoria in mano grazie ai trionfi della guerra lampo e il 10 giugno del 1940 anche l’Italia entra in guerra affianco alla Germania com’era stato concordato con l’accordo chiamato “Asse Roma-Berlino-Tokio” e anche con un altro patto che riguardava solo Italia e Germania chiamato “Patto d’acciaio”. Gli altri paesi, quali Inghilterra, Francia, Russia e Stati Uniti, anche se entreranno in guerra più avanti, si allearono contro Hitler e stipularono un accordo di alleanza.

Stati Uniti d'America: tesina di goegrafia

STATI UNITI TESINA TERZA MEDIA

Alla fine del 1941 mentre l’avanzata tedesca si arrestava dopo tante guerre e le varie sconfitte, la guerra si allargò all’oceano Pacifico. Un enorme impatto ebbe l’entrata degli Stati Uniti in guerra perché era uno dei paesi più potenti e industrializzati al mondo già dal ’800. Quando il 7 dicembre del 1941 i Giapponesi lanciarono un massiccio e inaspettato bombardamento aereo alla flotta americana ancorata a Pearl Harbour, le perdite furono gravi, ma la conseguenza più importante fu che quell’attacco convinse gli Stati Uniti a entrare in guerra. La seconda metà del 1942 e l’inizio del 1943 segnarono la svolta della guerra. Ebbero fine le vittorie degli Assi e gli Alleati riconquistarono terreno su tutti i fronti. Sul fronte russo l’Armata rossa e i loro alleati scatenarono un’offensiva generale contro i tedeschi a Stalingrado con la vincita dei russi. Sul fronte del pacifico tra il maggio e il giugno 1942 gli Americani capovolsero le sorti della guerra grazie alla vittoria sulla flotta giapponese nelle isole Midway. Sul fronte africano nel 1942 la battaglia di El Alamein in Egitto segna la svolta degli alleati con la vincita degli inglesi sugli italo-tedeschi.