Diritti umani: tesina di maturità

Appunto inviato da federicagaleazzi92 Voto 8

Tesina di maturità su diritti umani, lo sfruttamento del lavoro minorile (Iqbal Masih), i bambini soldato, i bambini vittime delle guerre, l'emergency ele mine antiuomo (10 pagine formato doc)

DIRITTI UMANI: TESINA MATURITA'

Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eugali in dignità e diritti. << Bisogna che la società riconosca pienamente i diritti sociali del bambino.>>   (Maria Montessori). Durante la storia diverse “Carte” hanno affermato i diritti specifici delle bambine e dei bambini e dei minori in generale. L’ultima Carta ufficiale è la “Convenzione Internazionale su Diritti dell’Infanzia” del 1989 notificata da tutti i paesi tranne Somalia, il quale nuovo governo non è ancora stato riconosciuto dall’ONU e quindi non può firmare trattati internazionali, e Stati Uniti i quali hanno firmato la Convenzione sotto la presidenza di Bill Clinton ma non la hanno poi notificata in quanto essa proibisce la condanna a morte per un crimine compiuto prima dei 18 anni (legge ancora in vigore in alcuni stati americani) e l’ergastolo nei confronti di minori (Art.37 “Gli stati firmatari devono garantire che nessun bambino sia soggetto a tortura o ad altre forme di trattamento o punizione crudeli, inumane o degradanti.

I diritti umani: tesina maturità

INTRODUZIONE TESINA SUI DIRITTI UMANI

Né la pena capitale né l’ergastolo senza possibilità di rilascio debbono essere applicate per reati commessi da persone sotto i 18 anni di età. Nessun bambino deve essere privato della sua libertà illegalmente o arbitrariamente; qualsiasi bambino privato della della libertà deve essere trattato con umanità e rispetto per la dignità della persona umana e secondo modalità che tengano conto delle esigenze delle persone della sua età”). Nonostante questo, però, ancora oggi per la maggior parte dei bambini del mondo questi diritti non vengono rispettati e, anzi, vengono violati sistematicamente. Ciò accade soprattutto laddove c’è miseria, guerra, malvivenza e ignoranza.
Anche all’interno della nostra sviluppatissima società i bambini sono vittime. In questo caso la causa della loro infelicità è da attribuire all’ambiente sociale in cui vivono.

Dichiarazione universale dei diritti umani: tesina

TESINA DIRITTI UMANI ITALIANO

Essi risentono, infatti, di genitori che li ignorano e non gli trasmettono affetto, di scuole che non pongono attenzione ai loro bisogni, di ambienti cittadini non adatti alla vita di un bambino, spesso sono sottoposti ad abusi e vengono ogni giorno condizionati dai mass-media.
In molti paesi, poi, in particolare nelle zone in via di industrializzazione, i bambini vengono spesso sfruttati per lavorare in condizioni disumane per permettere ai genitori di guadagnare pochi soldi in più. Possiamo trovare bambini a lavoro anche nei grandi agglomerati urbani soprattutto nella piccola industria in quanto permette di tenere bassi i costi di manodopera. In questo contesto troviamo Iqbal Masih che, nato in una famiglia molto povera indebitatasi per pagare le spese matrimoniali del primogenito, fu venduto all’età di 5 anni per lavorare in schiavitù.