USA e Giappone nella Seconda guerra mondiale: tesina di maturità

Appunto inviato da russomeg97
/5

Tesina di maturità con mappa concettuale sul conflitto tra Stati Uniti e Giappone durante il periodo della Seconda guerra mondiale (37 pagine formato doc)

USA E GIAPPONE NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Usa-Giappone nella Seconda guerra mondiale.

Indice:
Storia: Usa e Giappone nella seconda guerra mondiale;
Geografia: Giappone;
Tecnica: Il concetto di energia;
Scienze: Atomo ed elettricità;
Letteratura: Ermetismo – Montale
Inglese: Winston Churchill
Francese: La Deuxieme Guerre Mondiale e Le Racisme
Musica: George Gershwin
Arte: La pittura metafisica di Giorgio De Chirico
Ed. Fisica: Basket

Conflitto tra Giappone e Stati Uniti durante la Seconda guerra mondiale: riassunto

PERCHE' IL GIAPPONE ATTACCO' GLI STATI UNITI

Storia: USA e Giappone - La seconda guerra mondiale.

Tutto iniziò il giorno in cui il Giappone attaccò gli Stati Uniti a Pearl Harbour, nelle Hawaii. L’attacco fu inaspettato e distruttivo. Morirono tanti militari americani che furono presi di sorpresa. Da quel momento l’America entrò in guerra: si schierò a favore dell’Inghilterra e della Francia sul fronte europeo e aiutò queste nazioni a liberarsi dall’oppressione nazista e fascista che stava ormai distruggendo l’Europa.Anche l’Italia fu liberata il 25 aprile del 1945 e la guerra finì ma non per tutti: il Giappone era rimasto l’ultimo obiettivo per dichiarare terminata definitivamente la guerra mondiale. Il presidente americano Harry Truman decise di utilizzare la bomba atomica, una nuova e terribile arma, per abbreviare la durata della guerra e per dimostrare al mondo la supremazia militare degli Stati Uniti. Così il 6 e il 9 agosto del 1945 due bombardieri americani lanciarono due bombe atomiche sulle città di Nagasaki e Hiroshima. Esse furono totalmente distrutte in pochi secondi. Dopo quest’attacco il Giappone decise di cessare i combattimenti il 14 agosto e firmò la resa il 2 settembre 1945. Terminava la seconda guerra mondiale. L’esplosione della bomba atomica ebbe un potentissimo effetto distruttivo. Prima un bagliore di luce immenso, delle urla atroci, un’ondata d’aria e poi il “NULLA”.

Attacco a Pearl Harbor: riassunto

PERCHE' IL GIAPPONE ENTRA NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

Anche un’altra parola associamo molto frequentemente al Giappone: Kamikaze. Questo termine significa “ vento divino”. Quando apparirono sulla scena di guerra i kamikaze provocarono grande stupore e turbamento. Il loro patriottismo nasceva dalla convinzione che la nazione, la società e persino l’intero universo s’identificavano nell’imperatore. A questo scopo essi erano disposti a sacrificare la propria vita. Sappiamo, però, che kamikaze significa anche fanatismo perché nessuna religione può indurre a uccidere uccidendosi. Nessuna religione induce comunque a uccidere o a realizzare stragi.
Geografia: Giappone - La parola Giappone significa "origine del sole", ed è questo il motivo per cui è spesso identificato come la terra del Sole nascente o il Paese del Sol levante. Il Giappone è un arcipelago formato da quattro isole principali (Hokkaido, Honshu, kyuschu, Shikoku) e circa tremila isole minori. Il territorio giapponese è prevalentemente montuoso e presenta numerosi vulcani, tra cui il Fuji è il più alto. Il Giappone è, pertanto, soggetto ad eruzioni vulcaniche e a terremoti. Le pianure sono situate lungo la costa o lungo le vallate interne. Ai piedi del Fuji si trova la pianura Kanto, resa fertile dai depositi vulcanici. I laghi del Giappone sono di origine vulcanica e occupano il fondo di createri di vulcani spenti. A causa della conformazione montuosa del territorio i fiumi hanno un corso breve; sono utilizzati per la produzione di energia idroelettrica.

La guerra del Pacifico: riassunto

LA GUERRA DEL PACIFICO

Il Giappone presenta una varietà di climi: a nord i freddi venti siberiani portano abbondanti nevicate; al centro gli inverni sono miti e il clima è simile a quello mediterraneo; a sud il clima è tropicale e i monsoni provocano abbondanti piogge estive. Le differenze sono determinate anche dall’influenza di due correnti marine: quella fredda proveniente dal Mare di Bering e quella calda che proviene dall’Oceano Pacifico. Il Giappone è densamente popolato e la maggior parte della popolazione si concentra nelle quattro isole principali, in particolare lungo le coste. Il Giappone è una monarchia costituzionale. Il giapponese è la lingua ufficiale. Le religioni dominanti sono il buddismo e lo shintoismo ma nessuna delle due è insegnata nelle scuole pubbliche. Nella maggior parte delle scuole giapponesi si indossa una divisa scolastica. C’è un obbligo scolastico di 9anni. L’analfabetismo è quasi inesistente ed è molto alta la frequenza scolastic, banche ai livelli superiori. La capitale è Tokyo. Esso è il principale centro industriale, commerciale e culturale del paese e la sua Borsa valori è una delle più importanti al mondo. Altre città importanti sono Yokohama, Osaka, Sapporo.