Bach e il Barocco: tesina

Appunto inviato da mikik98
/5

Tesina di musica per la scuola media su Bach e il Barocco (2 pagine formato doc)

BACH E IL BAROCCO

Musica.

Bach e il Barocco. Il Barocco. 
- Storico. E’ un periodo che va dalla fine del 16° secolo alla metà del 17°.
Esso è caratterizzato dal clima di repressione della Chiesa con il Tribunale dell’Inquisizione e l’Indice dei libri proibiti. S’instaurano in Europa le monarchie assolute, tranne in Italia dove abbiamo le Signorie e in Inghilterra che diventa una monarchia costituzionale. C’è un grande contrasto tra la povertà del popolo ,aggravata da carestie e pestilenze, e la sfarzosità della vita di corte.

La musica barocca: riassunto

MUSICA BAROCCA

- Musicale. La musica ha lo scopo di stupire l’ascoltatore.
Il melodramma è la massima espressione: esso nasce a Firenze nel 16° secolo e diventa una vera e propria forma d’intrattenimento dall’apertura del primo teatro pubblico nel 1637…il teatro San Cassiano di Venezia.
Nascono nuove forme e la musica si diffonde nelle corti di tutta Europa, dove gli artisti devono eseguire la volontà del sovrano e hanno perciò una libertà limitata.


Gli strumenti più importanti sono il violino, l’organo, il liuto, il clavicembalo e la chitarra. Si privilegiò l’uso di un unico strumento per ogni famiglia di strumenti.

Johann Sebastian Bach: biografia e opere

JOHANN SEBASTIAN BACH

Johann Sebastian Bach. E’ un compositore, organista, violinista, clavicembalista e maestro di coro tedesco e di fede luterana vissuto nel periodo barocco.
Egli nasce nel 1685 in una famiglia di musicisti residente a Eisenach, in Turingia una regione al centro della Germania.
I genitori muoiono presto, perciò si trasferisce dal fratello organista che lo forma musicalmente e s’iscrive nella scuola di San Michele a Luneburg. Nel 1703 viene assunto come violinista alla corte del duca Giovanni Ernesto III e come organista in una chiesa luterana a Weimar, ma insoddisfatto cerca fortuna altrove. Lavora alla chiesa di san Biagio a Muhlhausen, dove sposa la cugina Maria Barbara dalla quale ebbe molti figli, e poi torna a Weimar per suonare un repertorio più vario.
Nel 1717 va a Cothlen presso la corte calvinista del principe Leopold di Anhalt. Qui si dedica alla musica strumentale e, dopo la morte della prima moglie, si sposa con Anna Magdalena Wulkens.

Il Barocco: riassunto breve

ARTE MUSICALE DEL BAROCCO

Alla morte del direttore della chiesa di San Tommaso, prende il suo posto e si occupa dell’Università e delle varie manifestazioni a Lipsia. Il suo incarico richiedeva in particolare la composizione di una cantata ispirata alla Bibbia per ogni domenica. Anche se il musicista godette di buona salute, durante gli ultimi anni della sua vita una cataratta lo rese quasi cieco. Il talento artistico di Bach si spense il 28 luglio del 1750 a sessantacinque anni. Le cause della sua morte sono ancora incerte: si pensa a un collasso cardiocircolatorio, ma anche a una batteriemia e a un diabete.

LE SUE OPERE… Ha composto opere di generi diversi, ma quello prevalente è il genere sacro delle sue oltre trecento cantate. Le sue opere sono notevoli per profondità intellettuale, padronanza dei mezzi tecnici ed espressivi e bellezza artistica. Bach opera una sintesi fra lo stile tedesco e le opere di compositori italiani, in particolare Antonio Vivaldi. La complessità e l’esclusione dal genere melodrammatico limitano la diffusione della sua musica tra i contemporanei, ma colpiscono gli autori romantici, in particolare Felix Mendelssohn, che la riscoprono nella metà dell’Ottocento.

Barocco: riassunto di letteratura

MUSICA BAROCCA SCUOLA MEDIA

ARIA SULLA IV CORDA…Questo titolo è attribuito al secondo movimento di quattro minuti della Suite orchestrale n°3 in Re Maggiore BWV 1068 di Johann Sebastian Bach. La sigla BWV sta per “catalogo delle opere di Bach”, infatti il musicologo Schmieder ha compilato il catalogo sistematico dell’opera di questo musicista tedesco nel 1950, assegnando a ogni composizione un numero in relazione alla data di pubblicazione. Questo pezzo ha il numero 1068 su 1080 opere ed è stato scritto tra il 1717 e il 1723 per il principe Leopold di Anhalt.
E’ un’aria, cioè un brano solenne che fa parte di una suite, un insieme di quattro danze nato proprio nel periodo barocco. Il brano è utilizzato dal 1981 come sigla del programma scientifico “Quark” di Piero Angela ed è alla base di alcuni successi più recenti.