Tesina sulla storia del punk inglese

Appunto inviato da jennyrotten
/5

Tesina sulla storia del punk inglese, i gruppi di musica punk degli anni 90 e in particolare la storia dei Sex Pistols, gruppo di musica rock-punk britannico, con foto (7 pagine formato doc)

TESINA SULLA STORIA DEL PUNK INGLESE

Punk’s NOT Dead! Cari professori, avete mai visto a spasso per la nostra città persone vestite in maniera assolutamente fuori dal commune? Non provate un po di disgusto tutte le volte che vi si avvicinano e vi chiedono qualche spicciolo? O quando su tanto per terra? O solo la loro faccia per il semplice motivo che è truccata e ombreggiata da un’alta cresta colorata? Può darsi che la cosa non abbia nessun effetto su di voi, può darsi che li odiate con tutto il cuore o può darsi che li riteniate…IMPAZZITI!
Questa a seguire è la storia di alcune generazioni, del loro evolversi in qualcosa apparentemente differente, ma in realtà praticamente uguale.

E’ in particolare la storia di una generazione di ragazzi sconvolti negli anni ’70, senza santi né eroi,solo schiavi di politici che si definiscono eroi.
Ma se loro erano i santi a quei ragazzi non rimaneva che fare i supereroi tentando di dare voce ai loro pensieri e cercando di rendere come volevano loro il loro futuro.

Movimento punk: saggio breve


PUNK MUSICA

La storia del punk. Il punk nasce musicalmente, traendo le sue radici dal rock'n'roll, nei primi anni del 1970 come reazione al business incondizionato delle case discografiche, ottenuto sfruttando la musica popolare: i primi gruppi nascono negli Stati Uniti, principalmente nelle zone di New York e di Los Angeles, ma prima che questi si possano affermare vengono seguiti dalla nascita di altre band in Inghilterra. Proprio in quest'ultimo paese sono presenti in maniera più forte le cause che hanno dato vita al punk: qui gran parte del settore musicale in questo periodo è controllato da pochissime grandi case discografiche, che non solo producono le registrazioni, ma fabbricano anche i supporti musicali, come nastri e vinili, ed alcune persino li vendono direttamente al pubblico tramite negozi di loro proprietà.
Ma le case vogliono potere vendere i loro artisti anche all'estero, e questi perciò, per ottenere un contratto sono costretti a parlare, nei loro testi, di situazioni comuni ed universali, come ad esempio l'amore, ma senza riferimenti di luogo, non potendo così parlare delle condizioni sociali e politiche locali, che soprattutto in Gran Bretagna in questi anni sono oggetto di forti contestazioni. Inoltre sta prendendo piede la musica pop - fatta di suoni diversi dai classici strumenti del rock (basso, batteria e chitarra) - , riproducibile dal vivo, in quanto il pubblico vuole sentire ai concerti brani rigorosamente identici a quelli registrati in studio, solamente grazie ad apparecchi elettronici e personale aggiunto, che naturalmente fa lievitare i costi che il gruppo deve sostenere, permettendo così solo alle band già affermate di riuscire a continuare a vivere e rendendo la vita difficile alle nuove. Inoltre la nuova musica pop conta fortemente per la sua diffusione su programmi televisivi e riviste, che stabiliscono arbitrariamente successo e fallimento di un gruppo.

Nascita del Rock: riassunto


GRUPPI PUNK ANNI 90

Da questa situazione trae vita il punk, che fa il primo passo della lotta contro lo sfruttamento della musica da parte delle major producendo e distribuendo album indipendentemente (il D.I.Y., "Do It Yourself", ovvero "fai da solo") e facendo tornare, dopo tanto tempo, i gruppi a suonare in garage e piccoli locali, a stretto contatto con i fans, invece che in grandi stadi davanti a migliaia di persone. Inoltre non conta sui mass-media, come televisione o stampa, per la sua diffusione, ma principalmente su un'imponente attività live e su giornali autoprodotti, le fanzines, oltre che sull'etica del D.I.Y..
Tra le prime punk band occorre ricordare prime fra tutte i Ramones, nati nel 1974, e i Sex Pistols, nati verso la fine dell'anno seguente, che rispettivamente da New York e dall'Inghilterra iniziano a diffondere il nuovo genere. Sono proprio quest'ultimi che per primi portano il punk alla conoscenza di un pubblico più vasto (ottengono un contratto con le major EMI e Virgin) e rivoluzionano l'idea comune del rock'n'roll, più che altro grazie alla crudezza dei loro testi ed ai violenti concerti live, piuttosto che per le innovazioni portate dalla loro musica.