Tesina di maturità: amore e solitudine

Appunto inviato da gracemeda
/5

Tesina di maturità di psicologia sull'amore e la solitudine secondo Freud e Fromm (4 pagine formato doc)

TESINA DI MATURITA': AMORE E SOLITUDINE

L’amore è un fenomeno molto complesso e diversificato: c’è l’amore erotico, l’amore per i genitori e per i figli, l’amore fraterno, l’amore per gli amici, per l’umanità, per se stesso.

Per Freud, l’elemento comune a tutte le forme di amore è la libido che, nelle forme di amore non sessuali, viene sublimata. Fromm invece pensa sia un errore vedere nell’amore esclusivamente l’espressione – o la sublimazione- della pulsione sessuale e che è più corretto leggere il desiderio sessuale come manifestazione del bisogno d’amore e fusione.
Inoltre, per Fromm l’origine dell’amore va ricercata nella solitudine e la separazione. Egli dice “ L’uomo è dotato di ragione; è conscio di se stesso, della propria individualità, del passato, delle possibilità future.

Tesina di maturità sull'amore


TESINA SOLITUDINE DELL'UOMO

Questa coscienza di se stesso, la consapevolezza della propria breve vita, del fatto che è nato senza volerlo e contro la propria volontà morirà, che morirà prima di quelli che ama o che essi moriranno prima di lui, il senso di impotenza di fronte alle forze della natura e della società gli rendono insopportabile l’esistenza. Diventerebbe pazzo, se non riuscisse a rompere l’isolamento, a unirsi agli altri uomini, al mondo esterno. Il senso di solitudine è all’origine di ogni amore; la salvezza completa sta nella conquista dell’unione interpersonale, nella fusione con un’altra persona, nell’amore.” Per Fromm, le componenti principali dell’amore sarebbero la premura, la responsabilità, il rispetto, la conoscenza e la libertà. L’amore non è solo un sentimento, delle sensazioni, è una scelta, una promessa, un impegno, un atto di volontà. Gli amori sono tra di loro diversi a seconda del posto che vi occupano le singole componenti. Molti amori non raggiungono la maturità di una relazione paritaria in cui l’altro è amato per se stesso, come persona, perché rimangono condizionati da bisogni non soddisfatti nelle fasi precedenti. Fromm cita tra queste forme infantili d’amore, quello simbiotico che può prendere la forma passiva della sottomissione e del masochismo o la forma attiva del dominio e del sadismo.

Tema sull'amore


TESINA SULLA SOLITUDINE, LICEO SCIENTIFICO

Ci sono altre persone fissate sull’immagine di un genitore, alla ricerca della protezione, dell’amore incondizionato, della tenerezza, delle cure e dell’ammirazione prodigate dalla madre al bambino piccolo. Altre forme di amore immaturo: quello vissuto solo nella fantasia e quello platonico in cui non si esprime il desiderio sessuale; l’amore immaturo rimane quindi centrato sul sé, la persona cerca non di amare ma di essere amata. L’amore maturo invece, che comprende anche l’amore per sé, è incontro reale dell’altra persona di cui si vuole il bene. L’amore immaturo dice: “Ti amo  perché ho bisogno di te”, l’amore maturo dice: “Ho bisogno di te perché ti amo”.L’amore è un fenomeno molto complesso e diversificato: c’è l’amore erotico, l’amore per i genitori e per i figli, l’amore fraterno, l’amore per gli amici, per l’umanità, per se stesso. Per Freud, l’elemento comune a tutte le forme di amore è la libido che, nelle forme di amore non sessuali, viene sublimata.

Tema sull'amore e l'arte di amare


FROMM: AMORE

Fromm invece pensa sia un errore vedere nell’amore esclusivamente l’espressione – o la sublimazione- della pulsione sessuale e che è più corretto leggere il desiderio sessuale come manifestazione del bisogno d’amore e fusione. Inoltre, per Fromm l’origine dell’amore va ricercata nella solitudine e la separazione. Egli dice “ L’uomo è dotato di ragione; è conscio di se stesso, della propria individualità, del passato, delle possibilità future. Questa coscienza di se stesso, la consapevolezza della propria breve vita, del fatto che è nato senza volerlo e contro la propria volontà morirà, che morirà prima di quelli che ama o che essi moriranno prima di lui, il senso di impotenza di fronte alle forze della natura e della società gli rendono insopportabile l’esistenza. Diventerebbe pazzo, se non riuscisse a rompere l’isolamento, a unirsi agli altri uomini, al mondo esterno. Il senso di solitudine è all’origine di ogni amore; la salvezza completa sta nella conquista dell’unione interpersonale, nella fusione con un’altra persona, nell’amore.” Per Fromm, le componenti principali dell’amore sarebbero la premura, la responsabilità, il rispetto, la conoscenza e la libertà. L’amore non è solo un sentimento, delle sensazioni, è una scelta, una promessa, un impegno, un atto di volontà.