Tesina sull'identità

Appunto inviato da aleindustri
/5

tesina maturità sull'identità femminile dal titolo "Sei bella e taci. Sei brutta ed è come se non esistessi" (3 pagine formato doc)

TESINA SULL'IDENTITA': L'EMANCIPAZIONE DELLA DONNA - L’identità sessuale della donna: “Sei bella e taci.

Sei brutta ed è come se non esistessi”. L’immagine della donna nella storia è spesso un’immagine stereotipata, costruita culturalmente.
Questo aspetto è spesso proiezione dell’immaginario maschile, è un’immagine speculare di tutto “il negativo” insito nell’universo stesso della mascolinità.

La donna non riesce ancora ad emanciparsi da un ruolo, quello di oggetto, che da sempre la rende succube. Gli sviluppi nel campo della fotografia e della cinematografia, portarono la nudità sullo schermo rendendo la gente più tollerante per l’esibizione dei seni delle attrici;inizialmente per il pubblico adulto e successivamente per quello generale. Si tratterebbe di una liberalizzazione dopo un periodo di chiusura nei confronti della sessualità tra gli anni ’30 e ’50.

Leggi anche Tesina maturità: la ricerca dell'Identità

TESINE MATURITA' SULL'IDENTITA' - Con la rivoluzione sessuale si designa un sostanziale cambiamento nella moralità riguardo alla sessualità nei paesi occidentali, che ebbe luogo tra i tardi anni ’60 e i primi anni ’70. Il principale cambiamento non consistette nel fatto che la gente praticasse con maggiore frequenza il sesso o diverse forme di sesso ; semplicemente, se ne parlava più apertamente di quanto non facessero le precedenti generazioni. Lo storico David Allyn lo definisce un periodo di coming out: riguardo a rapporti sessuali prematrimoniali, masturbazione, fantasie erotiche, uso della pornografia e omosessualità. A differenza del passato in cui lo scopo dell’atto sessuale era quello di portare avanti il mondo con la procreazione, l’uomo era uno, e la verginità per lui era segno di rispetto e fedeltà della donna; oggi i ruoli si sono inevitabilmente invertiti, così come il concetto del fare l’amore: non è più amore,è sesso, e una ricerca continua di un piacere che non unisce l’uomo e la donna ognuno lo fa per il proprio ego, per sentirsi appagato e soddisfatto, così la verginità diventa un tabù, un difetto non rivelabile, una condizione da sfigati.

Leggi anche Identità e cultura: tesina

IDENTITA': TESINA MATURITA' - Il comportamento sessuale effettivamente cambiò per la maggioranza delle donne, anche se il modo in cui la donna vive la propria sessualità è collegato al suo equilibrio e alla stima di sé che ha raggiunto, facendo quindi un parallelismo tra la situazione individuale di una donna e quella generale della società, si evidenzierà come il mutare del contesto sociale in cui vivono le donne ha portato al cambiamento del rapporto che quest’ultime hanno con la sessualità.
Parlando di sesso, come bisogno fisiologico, si presentano tre aspetti che potremmo definire: naturale, sociale e religioso.
Il naturale o istintivo o animale è quello che, secondo le circostanze, porta il soggetto ad accoppiarsi. Ovviamente lo scopo è quello di dare sfogo a un bisogno fisiologico contingente e non di concepire.

Leggi anche Il nome e l'identità: tesina

TESINA SULL'IDENTITA PERSONALE - L’aspetto sociale, o l’etica, pone dei vincoli, più o meno giustificati derivati dalla ragione umana. La società emancipata, severa nel passato, per certi rapporti, è sempre più tollerante nell’accettare: case di appuntamento, convivenze legali e matrimoni civili di coppie omosessuali; separazioni e divorzi.
L’aspetto religioso, che ha influenzato l’aspetto sociale, evidenzia una serie di tabù non sempre coerenti con la realtà documentata o tramandata. Evidentemente, anche le regole dettate dalla religione, non trovano riscontri nel passato e quindi diventa difficile, in certe situazioni, rispettarle.
In campo sessuale uno dei lavori più rinomati degli ultimi decenni è il rapporto Kinsey.