Il significato del concetto di Qualità

Appunto inviato da jecka169
/5

Il concetto di Qualità dall'età del baratto sino all'introduzione nell'ambito scolastico. La qualità nel servizio scolastico. Le dimensioni della qualità. Strumenti per la rilevazione. Il questionario. Progetto. Conclusioni. (14 pagine formato doc)

RELAZIONE INTRODUZIONE Il significato del concetto di qualità Il termine Qualità fa riferimento a tutto l'insieme delle proprietà e delle caratteristiche che conferiscono al prodotto la capacità di soddisfare esigenze esplicite o implicite del cliente.
Da questa defininizione pare chiaro come fin dall'epoca in cui veniva usata la tecnica del baratto, era necessaria un'implicita valutazione qualitativa-quantitativa delle merci per dare luogo ad uno scambio equo. Quando a partire dal XV secolo l'attività commerciale e lo sviluppo economico diventano fattori prevalenti all'interno della società, il problema qualità acquista maggiore importanza,perché si vengono a creare due figure distinte: il venditore\produttore e il compratore\utilizzatore; e diventa di di fondamentale importanza con la rivoluzione industriale del XVIII secolo poiché a causa delle nuove tecnologie e della produzione in serie degli oggetti si ebbero conseguenti riflessi sulla qualità del nuovo modo di operare. La suddivisione del processo produttivo in operazioni affidate ad un operatore diverso Lo sviluppo di strumenti di coordinamento tra la direzione e le diverse componenti aziendali La qualità dipendeva perciò in quel contesto sempre meno dall'abilità manuale del singolo operaio bensì dal progetto e dai processi produttivi globali.
Vennero fatti interventi di Collaudo\Controllo della Qualità per verificare la conformità del prodotto che consistevano in ispezioni finali basate sull'applicazione di un filtro passa-non passa,che separava i prodotti buoni da quelli di scarto, il quale consegnava nelle sole mani del Controllo Qualità e non in quelle della produzione la responsabilità del prodotto finale. Si passò poi ad una metodologia di controllo che opera sia sul processo produttivo che sul prodotto, che va sotto il nome di Garanzia della Qualità. La qualità nel servizio scolastico All'interno della società attuale, ha assunto un importanza fondamentale la qualità dell'insegnamento scolastico. Si parla di scuola come di un Sistema perché costituito da soggetti che interagiscono tra di loro e capaci di collaborare al fine di dare informazioni chiare e aggiornate relative a: qualità della domanda formativa aree di inefficienza e inefficacia del sistema formativo situazioni di disagio apprenditivo, sociale, culturale rilevazione della qualità percepita dall'utenza rivelazione della qualità agita Negli anni '70 sorse un dibattito pedagogico inerente la valutazione dell'intero sistema scolastico, l'OCSE pubblicò un primo studio dal titolo “Un sistema d'indicatori mirato ad orientare le decisioni dei poteri pubblici” in cui venivano illustrati 46 indicatori internazionali che dovevano servire a misurare gli effetti dell'insegnamento sull'individuo e sulla società. I risultati ottenuti da varie ricerche condotte tra gli anni '80 e '90 dall'Associazione Internazionale per la valutazione del rendimento scolastico (IEA) e dall' International Assessment of Educational Progress