La domotica: tesina maturità

Appunto inviato da protonio
/5

Tesina di maturità, per liceo scientifico o per geometra, sul tema della domotica che collega le seguenti materie: filosofia (Hans Jonas e l'etica ambientale), storia dell'arte (l'architettura organica di Frank Lloyd Wright) e scienze (la domotica in generale) (17 pagine formato pdf)

DOMOTICA: TESINA MATURITA'

Tesina di approfondimento.

La domotica. Liceo scientifico.
Indice:
Introduzione
Scienze: la domotica
Filosofia: Hans Jonas
Storia dell’arte: Frank Lloyd Wright
Bibliografia e sitografia
INTRODUZIONE
Il presente si propone di descrivere, inlinea generale, le caratteristiche principali, le componenti, il funzionamento e i vantaggi che derivano dalle applicazioni della tecnologia domotica, oggi parte fondamentale di ogni edificio moderno.
Questa tecnologia è basata sul concetto di integrazione efficace e funzionale delle componenti di un edificio così da assicurare una serie di vantaggi, tra i quali i fondamentali sono il miglioramento delle condizioni di vita in ambiente domestico, legato ai comfort che la domotica comporta, e il risparmio di risorse che derivano dalla gestione intelligente degli apparecchi di tale edificio.

Domotica: definizione

PROGETTO CASA DOMOTICA MATURITA'

Sappiamo oggi quanto l’attività umana sul nostro pianeta influisca in maniera negativa sull’ecosistema a causa dell’inquinamento e quanto oggi le campagne che promuovono uno sviluppo ecosostenibile rappresentino una parte consistente dell’opinione pubblica. Tali campagne assumono spesso contenuti e toni di denuncia nei confronti della società moderna occidentale che, a causa del tenore di vita che essa mantiene e dell’impegno energetico che tale stile di vita necessita, mette in pericolo la natura stessa.
Il fenomeno più clamoroso indubbiamente legato all’attività umana è il riscaldamento globale, dovuto all’aumento dell’effetto serra, causato principalmente dall’aumento delle emissioni di CO2 e gas serra nell’atmosfera e destinato ad aumentare nel corso dei prossimi decenni.

I gas serra provengono fondamentalmente dal settore industriale ma in maggior parte essi derivano dalle centrali per la produzione dell’energia elettrica. Per quanto al giorno d’oggi si parli di centrali nucleari, pannelli fotovoltaici, impianti eolici e impianti a biomasse, l’energia prodotta a livello mondiale deriva per la maggioranza da centrali che bruciano combustibili fossili, in primis il petrolio e il carbone.

Casa sulla cascata di Wright: analisi e commento

TESINA MATURITA' GEOMETRA DOMOTICA

Il grafico della pagina precedente mostra chiaramente quanto i combustibili fossili siano utilizzati per la produzione di energia e, di conseguenza, quanto il metodo di produzione di energia interferisca con l’ecosistema.
Fra le possibili soluzioni al problema dell’inquinamento, escludendo un improbabile ritorno a stili di vita che non necessitano di energia elettrica, vengono indicate due strade fondamentali: il cambiamento dei metodi di produzione di energia a favore della ricerca di fonti di energia rinnovabili utilizzabili in maniera massiccia e/o l’utilizzo di tecnologie di pari utilità a quelle moderne ma dai consumi energetici più limitati. L’applicazione su ampia scala della tecnologia domotica, a causa dei risparmi energetici che essa comporta, è un’alternativa valida agli obsoleti sistemi di gestione degli edifici che stanno oggi gradualmente scomparendo.
Il principio di integrazione tra le varie componenti di un edificio, che sta alla base della tecnologia domotica, è il medesimo che ha ispirato uno dei più illustri architetti del XX secolo: Frank Lloyd Wright. Come nella domotica la casa deve garantire un comfort adeguato agli abitanti grazie all’automazione delle sue componenti, così tutte le componenti della casa, nell’architettura di Wright, devono essere in funzione dell’uomo e della sua vita nell’edificio. Fondamentale nell’architettura organica di Wright è anche il concetto di integrazione della casa con l’ambiente circostante: l’esempio ideale di una casa funzionale all’uomo e in accordo con l’ambiente non può essere altro che la casa domotica che, da un lato è in funzione di un miglioramento del tenore di vita dell’uomo grazie all’integrazione delle sue parti, e dall’altro è in accordo con l’ambiente per i consumi energetici ridotti che essa comporta...