Genetica: tesina terza media

Appunto inviato da gloriatellini98
/5

Tesina terza media sulla Genetica, Mendel e le sue leggi (10 pagine formato doc)

GENETICA: TESINA TERZA MEDIA

Scienze.

La genetica e le leggi di Mendel. Ogni essere possiede un patrimonio ereditario, ovvero la somma dei 23 cromosomi paterni e dei 23 cromosomi materni che ne determinano le sue specifiche caratteristiche. Lo studio di questo campo della scienza è detto “genetica” e si occupa appunto dell’ereditarietà dei caratteri.
Il patrimonio ereditario di un individuo è contenuto nei cromosomi, lunghe molecole di acido desossiribonucleico, o più comunemente conosciuto come DNA. Ognuna di queste molecole si forma di due filamenti avvolti a spirale e uniti tra loro dai nucleotidi.
Questi ultimi sono costituiti da una molecola di acido fosforico, una di zucchero (o desossiribosio) e da una base azotata. Le basi azotate sono quattro e si uniscono in determinate coppie: adenina con timida, e guanina con citosina. Queste, disposte in successioni e quantità diverse, fanno sì che in natura ogni specie sia caratterizzata da una diversa molecola di DNA e quindi da specifici cromosomi.
La struttura del dna fu scoperta da due giovani ricercatori, James Watson e Francis Crick, nel 1953.

Tesina sulla genetica

TESINA TERZA MEDIA SUL DNA

Duplicazione del dna
Il dna è l’unica molecola capace di riprodursi, cioè di auto duplicarsi. Il dna è costituito da due filamenti, che durante la duplicazione si aprono come una “cerniera”, con l’aiuto di un enzima (policasi). Man mano che i filamenti continuano a separarsi, interviene un altro enzima chiamato dna-polimerasi, che unisce a ciascun filamento i nucleotidi adatti, secondo la regola di appaiamento: A-T e C-G, prelevandoli dal nucleo della cellula. In questo modo ogni filamento ricostruisce l’altro usando se stesso come modello, così si formano due nuove molecole di dna identiche a quelle di partenza, così la quantità di dna è raddoppiata. La replicazione del dna avviene nella fase precedente alla mitosi della cellula, così ogni cellula figlia potrà ricevere una copia di dna.

Che cos'è la genetica, tesina

TERZA MEDIA MENDEL E LE SUE LEGGI

L’invio del messaggio del dna per formare le proteine e gli enzimi viene affidato al RNA o mRNA. Questa molecola viene formata sul modello del dna con un processo che prende il   nome di trascrizione. L’RNA è molto simile al dna, è formato da nucleotidi ma con alcune differenze:
-    Lo zucchero è il ribosio, anziché il desossiribosio
-    La molecola è costituita da un unico filamento anziché due
-    Le basi azotate sono sempre quattro, ma al posto della timina (T) c’è l’uracile (U)
-    È più corta rispetto al dna perché viene formata solo la parte che serve in quel momento alla cellula.
Esistono tre tipi di RNA: RNA messaggero, RNA di trasporto e RNA ribosomale (permette la formazione dei ribosomi).