Tesina sulle parti dell'apparato digerente: anatomia

Appunto inviato da idasantosuosso96
/5

Breve spiegazione delle parti che compongono l'apparato digerente: tesina di anatomia (4 pagine formato doc)

TESINA SULLE PARTI DELL'APPARATO DIGERENTE: ANATOMIA

Anatomia dell’apparato digerente e costituito da:
•    un tubo digerente costituito da bocca, faringe, esofago, stomaco e intestino.
•    Una serie di ghiandole, quelle salivari, il fegato e il pancreas che secernano nel tubo digerente gli enzimi indispensabili alla digestione del cibo.
GLI ORGANI DEL TUBO DIGERENTE
La bocca
La bocca è composta da 2 labbra, dalle guance, in alto dal palato; in basso dalla lingua  un muscolo involontario su cui si trovano  le papille gustative responsabili del senso del gusto.

La bocca possiede anche le ghiandole salivari e dai denti:  4 incisi per tagliare.
2 canini per strappare,  4 premolari e 6 molari per schiacciare e triturare.

Apparato digerente: appunti di anatomia

APPARATO DIGERENTE: ANATOMIA E FISIOLOGIA

In ogni dente si possono vedere:
La faringe
la laringe è un condotto che serve al passaggio dell’aria e del cibo. Nella laringe il cibo viene deviato dall’epiglottide sulla glottide.
L’esofago
L’esofago è un canale che termina con una valvola chiamata cardias,che lo mette in comunicazione con lo stomaco.
Lo stomaco
Lo stomaco è ha forma di sacco dalla muscolatura liscia. Internamente ha una mucosa ricca di ghiandole e per mezzo del piloro comunica con l’intestino.
L’intestino
L’intestino sembra un lungo tubo ripiegato su se stesso ed è posto nella parte inferiore dell’addome. Si divide  in intestino tenue costituito in 3 parti: il duodeno,il digiuno,l’ileo.
Intestino crasso ed anch’esso formato da tre parti : il cieco, il colon e il retto.
La digestione inizia dalla bocca
Il cibo nella bocca viene triturato dai denti e impastato con la saliva, che contiene la ptialina. Il cibo masticato prende il nome di bolo alimentare e attraverso la faringe e l’esofago arriva allo stomaco.

Apparato digerente: funzioni

APPARATO DIGERENTE: FUNZIONI

Nello stomaco si chiama chimo
Nello stomaco ci sono delle ghiandole che producono il succo gastrico formato da: acido cloridrico, enzimi e muco che serve a proteggere lo stomaco. Il cibo nello stomaco assume un aspetto denso e acido chiamato chimo.
La digestione è completata nell’ intestino tenue
Il chimo attraverso il piloro arriva nell’ intestino tenue e li la digestione è completata dal succo pancreatico, dal succo enterico e dalla bile. Il fegato è una grossa ghiandola e secerna un liquido, la bile, che emulsiona i grassi. La bile è raccolta in una vescichetta : la cesti fella. Il pancreas è una ghiandola che produce il succo pancreatico che contiene oltre agli enzimi anche il bicarbonato di sodio. Le ghiandole intestinali producono il succo enterico ricco di enzimi tra cui la lattasi e la lipasi. Adesso il cibo a un aspetto liquido e lattiginoso chiamato chilo
L’assorbimento dei prodotti della digestione
Attraverso l’ intestino il chilo viene assorbito ed è pronto ad entrare nel circolo sanguigno che lo trasporta in tutte le parti del corpo attraverso milioni di villi intestinali.