Origine della vita: tesina

Appunto inviato da favick
/5

Origine della vita: tesina sulla formazione dell'universo e del sistema solare e il problema dell'origine della vita sulla terra (7 pagine formato doc)

ORIGINE DELLA VITA: TESINA

Origine della vita tesina.

Formazione dell'universo e del sistema solare. Il big bang. Le conoscenze acquisite in questi ultimi decenni hanno permesso agli scienziati di formulare delle teorie circa origine e la conseguente evoluzione dell’Universo. Tra le varie teorie avanzate, la più accreditata è quella Big Bang, formulata nel 1948 dal fisico statunitense G. Gamow (1904-1968).
Analizzando lo spettro della luce che proviene dalle varie galassie, si è scoperto che tutte le galassie sono dotate di un moto di allontanamento rispetto alla nostra galassia e che tale moto è tanto maggiore, quanto più è lontana la galassia. Questo fenomeno è osservabile da qualsiasi altra galassia, quindi: tutte le galassie si allontanano le une dalle altre con velocità proporzionale alle loro distanze: si parla di Universo in espansione.

L'origine della vita sulla terra: riassunto


PRIMA FORMA DI VITA SULLA TERRA

Se andassimo a ritroso nel tempo, troveremmo queste galassie sempre più vicine e l’universo sempre più concentrato in una sfera relativamente piccola, di densità e calore enormi: un “atomo primordiale”. Circa 18 miliardi di anni fa questo atomo primordiale subì una gigantesca esplosione, il così detto Big Bang e furono scaraventate nello spazio materia ed energia sotto forma di particelle elementari, che dopo pochi millesimi di secondi si erano già differenziate in protoni, neutroni ed elettroni, a una temperatura di almeno 100 miliardi di gradi. Nasceva così l’Universo e mente l’espansione progrediva, sotto la spinta della gigantesca esplosione, il volume dell’Universo cresceva e la temperatura si abbassava. Iniziarono a formarsi le prime stelle.

Storia della vita sulla terra: tesina


EVOLUZIONE DELLA VITA SULLA TERRA

ORIGINE DEL SISTEMA SOLARE.
Varie sono le ipotesi che gli scienziati hanno formulato per spiegare l’origine del sistema solare, la più attendibile è: l’ipotesi della nube di polvere cosmica.
Secondo qust’ipotesi, circa 5 miliardi di anni fa la nostra galassia era ancora una “protogalassia”, un’enorme nube di gas e polvere cosmica, che, a causa della forza di attrazione reciproca delle particelle che la componevano, cominciava a collassare, cioè a concentrarsi ed addensarsi verso il centro iniziando, quindi, a ruotare su se stessa sempre più velocemente e ad assumere la forma di un disco. La nube si riscaldava sempre più per effetto della pressione fino a raggiungere una temperatura elevatissima che innescò, nella sua parte centrale, delle reazioni nucleari di fusione.

Com'è nato l'Universo: riassunto


COME E' NATA LA VITA SULLA TERRA

Si accese così una stella: il Sole. Non tutto il materiale della nube, diventata simile ad un vortice, cadeva sulla stella, attorno ad esso ruotava ancora una parte di nube composta da particelle solide e gas: idrogeno ed elio. La parte gassosa si allontanava, spazzata dal vento solare, ma insieme a particelle solide rimaneva intrappolata dalla forza gravitazionale del sole attorno al quale ruotava. Nel loro movimento queste particelle si scontravano, si aggregavano, diventavano via via più grandi e incominciavano a esercitare la propria forza di gravità attirando i corpi più piccoli che si trovavano nei loro dintorni.