Tesina sui principi nutritivi

Appunto inviato da ferrettiluca98
/5

I principi nutritivi (zuccheri,proteine,grassi,vitamine,minerali,acqua) e consigli per una corretta alimentazione (3 pagine formato doc)

Tesina sui principi nutritivi - I PRINCIPI NUTRIZIONALE
•    ZUCCHERI O GLUCIDI
Definiti glucidi o carboidrati perché composti chimicamente da acqua e carbonio; sono di origine quasi esclusivamente vegetale e si distinguono in glucidi semplici, costituiti da una singola molecola(monosaccaridi), e glucidi complessi(polisaccaridi), formati da tante unità di glucidi semplici unite assieme.
A questo gruppo appartengono gli amidi e la fibra alimentare(cellulosa): la fibra non ha valore nutrizionale in senso stretto perché non fornisce energia, ma è importante perché facilita il transito delle feci a livello intestinale.

I glucidi devono fornire la maggior parte dell’energia necessaria all’organismo, cioè l’energia di “pronoto utilizzo”, che serve per correre, camminare, studiare.
Sono gli unici nutrienti utilizzati dal sistema nervoso centrale e dai globuli rossi.
Il loro valore energetico è pari a 4,1 Kcal/g.

Leggi anche Alimentazione e principi nutrizionali

GLUCIDI
o    MONOSACCARIDI
Glucosio (miele, frutta)
Fruttosio (frutta)
o    DISACCARIDI
Saccarosio (zucchero da tavola)
Lattosio (latte)
Maltosio (malto, birra)
o    POLISACCARIDI
Amido (pasta, riso, patate)
Cellulosa (insalata)
Glicogeno (riserva zuccheri nel fegato)

Leggi anche Il fabbisogno energetico

I disaccaridi e i polisaccaridi introdotti con l’alimentazione vengono ridotti a monosaccaridi nell’intestino tenue, dove vengono assorbiti e inviati, come glucosio, a organi e tessuti. Parte del glucosio è accumulato come glicogeno (amido animale) nel fegato ai fini di riserva di energia.

-    PROTEINE
Sono molecole costituite dall’unione in sequenza di 20 unità fondamentali: gli amminoacidi. Le proteine si differenziano tra loro per il numero e l’ordine in cui sono presenti gli amminoacidi. 9 di questi sono detti essenziali poiché possono essere ottenuti solo con la dieta, non possono cioè essere sintetizzati dall’organismo.
Il valore biologico di una proteina dipende dal numero di amminoacidi essenziali presenti.