Tesina sui sistemi operativi

Appunto inviato da aquilaluca94
/5

Descrizione e informazioni sui sistemi operativi. Tesina di maturità sui sistemi operativi (5 pagine formato doc)

TESINA SUI SISTEMI OPERATIVI

Sistemi operativi, File e Archivi. Tesina.

Premessa tesina: Modulo 5 = Sistemi informatici: il software. Domande approfondite:
- Che cos’è un Sistema Operativo?
- Che cos’è un file o un archivio?
- Come gestisce i file il sistema operativo Windows?
1.1 IL SISTEMA  OPERATIVO - Il sistema operativo (OS) è il componente essenziale che trasforma il computer da una macchina fisica ad una macchina virtuale. Possiamo dire che è un insieme di programmi che permette l’elaborazione delle applicazioni dell’utente attraverso un computer, gestendo le risorse hardware e software.
Esso è il primo programma che viene lanciato subito dopo l’accensione del computer, e svolge le seguenti operazioni:
Gestisce le risorse del sistema di elaborazione, tra cui:
- Processore;
- Memoria centrale;
- Memoria di massa;
- Dispositivi di input / output.

Tesi su Android


TESINA MATURITA' SISTEMI OPERATIVI

Fornisce un ambiente di lavoro (interfaccia) che permette agli utenti di lanciare e utilizzare applicazioni, e accetta i segnali di input dalle periferiche esterne (tastiera, mouse).
Essendo un componente molto importante, esso viene avviato automaticamente all’accensione del computer, e gestisce i file senza che l’utente se ne accorga.
I sistemi operativi si dividono in:
Monotasking (monoprogrammazione): sono i primi sistemi operativi utilizzati, adottavano una modalità detta a lotti, che consisteva nel caricare tutti i dati necessari a far eseguire completamente un programma senza interventi dall’esterno ed attendere la sua fine prima di poter preparare il sistema per un nuovo lavoro. Il grosso handicap di questo sistema operativo è che la CPU resta inattiva ogni volta che il programma in esecuzione rimane in attesa di dati dalla periferia o li sta ad essa fornendo, tenendo conto che i tempi di trasferimento dei dispositivi periferici sono di parecchi ordini di grandezza più grandi di quelli di elaborazione pura, si comprende l’enorme spreco di tempo di CPU che risulta utilizzata solo per una piccolissima percentuale.
Multitasking (multiprogrammazione): è il sistema operativo che sostituisce il Monotasking (a causa del suo handicap), esso distribuisce le risorse fra più attività mandate avanti simultaneamente ottimizzando però il tempo di utilizzo. Permette quindi alla CPU di svincolarsi dai tempi morti dovuti alla lentezza delle periferiche. Inoltre questi sistemi utilizzano una tecnica chiamata
time-sharing, in base alla quale anche se la CPU opera in modo sequenziale fa avanzare i vari processi alternandoli nel tempo, quindi l’intervalli di tempo sono talmente piccoli che non possono essere percepiti dall’utente.

Tesina maturità sull'android


APPUNTI SISTEMI OPERATIVI

I sistemi operativi possono essere suddivisi in base al metodo con cui l’utente può interagire col computer.
Esistono quindi vari tipi di interfacce:
Sistemi ad interfaccia testuale:  i comandi vengono forniti dall’utente tramite stringhe di caratteri (parole) seguendo una grammatica ed una sintassi ben definite.
Vantaggi: Poca memoria richiesta, alta velocità e disponibilità di tutti i comandi allo stesso momento.
Svantaggi: Difficoltà di ricordarsi i comandi correttamente.
Sistemi ad interfaccia grafica (GUI): i programmi sono gestiti dall’utente tramite la selezione dell’immagine che è legata all’operazione richiesta.
Vantaggi: facilità d’uso
Svantaggi: pesantezza del sistema operativo (lentezza del PC).

Sistema Operativo di un Computer: spiegazione