Diagrammi di Bode e cenni sulla stabilità di un sistema

Appunto inviato da valeriobaccaro
/5

Breve tesina sui sistemi (1 pagine formato doc)

TESINA SISTEMI
Se un sistema è sottoposto a un disturbo anche di brevissima durata, come ad esempio una piccola sollecitazione meccanica, possiamo avere tre casi:
Nel primo caso il sistema si allontana temporaneamente dal punto di equilibrio e vi ritorna per un tempo pari all’infinito, in pratica dopo alcuni istanti si può ritenere esaurito il fenomeno transitorio e il sistema si riporta nella sua condizione di equilibrio.
In questo caso il sistema è asintoticamente stabile.
Nel secondo caso un disturbo allontana definitivamente il sistema dal suo unto di equilibrio e in tal caso si dice instabile.


Nel terzo caso il sistema sottoposto a un disturbo si allontana dal suo punto di equilibrio, ma si mantiene in un suo intorno, in tal caso il sistema si dice semplicemente stabile. 
In molti sistemi di controllo i segnali sono segnali di natura sinusoidale, in questo caso si effettua quella che si chiama analisi armonica ossia un’analisi nel campo delle frequenze.
La rappresentazione grafica della risposta armonica è in genere visualizzata nei diagrammi di Bode, e si dividono in due categorie:
Diagrammi del modulo
Diagrammi della fase


.