La "Deposizione" di Antelami

Appunto inviato da cla91thebest
/5

Analisi completa dell'opera "La Deposizione" di Benedetto Antelami (2 pagine formato doc)

DESCRIZIONE ICONOGRAFICA

La tipologia della composizione è figurativa.
L'opera raffigura la deposizione di Gesù Cristo dalla croce, ormai deceduto. La figura di Cristo appare molto espressiva e umana, con le braccia aperte come a concedere il perdono, una protesa verso la Vergine Maria. Subito sotto di lui si scorge Giuseppe di Arimatea, che lo sta abbracciando affettuosamente aiutandolo a scendere dalla croce, mentre alla sua destra più prossima troviamo Nicodemo, salito su una scala per togliergli il chiodo dalla mano. La croce divide la composizione a metà: sulla sinistra si notano sei figure addolorate dalla morte di Cristo, ossia le tre Pie, simbolo della Trinità e della Risurrezione, e successivamente la Vergine e Giuseppe; sulla destra spicca innanzitutto una figura interpretata come la personificazione del mondo Ebraico, a cui l'Arcangelo Gabriele fa chinare il capo in segno di sconfitta, mentre ancora più a destra si nota un irregolare insieme di soldati che, noncuranti della tragedia, si stanno spartendo le vesti del defunto.
Questi ultimi simbolicamente rimandano al pericolo del peccato di eresia.