Tesina su internet e guerra fedda

Appunto inviato da christi1987
/5

Tesina di maturità dalla guerra fredda alla nascita di internet: sviluppi e nuovi orizzonti della rete, descrizione e approfondimento (5 pagine formato doc)

TESINA SU INTERNET E GUERRA FREDDA

Dalla guerra fredda alla nascita di internet: sviluppi e nuovi orizzonti della rete.

La Guerra Fredda fu uno stato di tensione tra gli USA e l’Unione Sovietica che non sfociò mai in uno scontro bellico diretto, ma fu caratterizzato da scontri diplomatici psicologici i quali alternarono momenti di altissima tensione a momenti estremamente tranquilli.
Definendo la Guerra Fredda un duello tra Stati Uniti e URSS, si nota che il contrasto, se pur non direttamente, comincia verso la fine della I Guerra Mondiale. Infatti, il successo del comunismo in Russia e la formazione dell’Unione Sovietica non furono visti di buon grado dalle forze dell’occidente (Stati Uniti e Giappone compresi), che consideravano la posizione della Russia come una situazione di pericolo, per questo i Paesi dell’occidente aiutarono per lungo tempo le Armate bianche (gruppo di armate che lottavano contro i bolscevici, nell’intento di fermare la diffusione del comunismo in Russia, ma con la vittoria dei bolscevici, i Paesi occidentali si “rifugiarono” isolando la Russia diplomaticamente, almeno fino alla Seconda Guerra Mondiale, quando entrò a far parte delle forze alleate contro le potenze dell’Asse (Germania-Italia-Giappone).

Tesina sulla guerra fredda per la maturità


GUERRA FREDDA: TESINA MATURITA'

La fine della Guerra  decretò la formazione dei due blocchi, quello occidentale capeggiato dagli Stati Uniti, e quello socialista con a capo l’URSS.

Si trattava dei paesi  che meglio erano usciti dalla grande guerra: gli Stati Uniti capeggiavano per la loro moneta fortissima in confronto a quelle minori dei paesi tartassati dalla guerra, per l’integrità fisica del Paese e per i possedimenti di bombe nucleari che garantivano forza e potenza a chi li possedeva. L’URSS  era la restante forza oltre a quella americana, basata sull’enorme potenza militare della propria armata rossa, ma aveva ancora dei punti deboli rispetto agli Stati Uniti, sia in campo militare (mancanza di bombe nucleari) sia in campo economico.
Dopo il discorso di Stalin che considerò inconciliabili i due sistemi, comunista (URSS) e capitalista (Stati Uniti), si fece sentire Truman, il quale organizzò e attuò un processo di “contenimento del pericolo sovietico” aiutando quelle nazioni che maggiormente erano esposte agli attacchi sovietici.
Con il piano Marshall, si pensò di fronteggiare all’URSS, mediante un progetto di aiuto per i paesi occidentali ridotti male dalla guerra, in modo da ricostruire il sistema economico e produttivo europeo. Con la creazione della NATO (1949), il principale sistema di difesa militare che amministrava le potenze europee, si cercò di garantire la difesa in caso di un attacco dell’URSS.

Guerra fredda: tesina di storia


TESINA MATURITA' GUERRA FREDDA, RAGIONERIA

La NATO è un’alleanza militare difensiva nata con l’obiettivo del rafforzamento della stabilità e la crescita del benessere e della libertà dei paesi membri per mezzo di un sistema di sicurezza collettiva.
Numerose altre  Organizzazioni internazionali, associazioni costituite da più Stati, attraverso accordi o trattai multilaterali, per la realizzazione di un interesse collettivo, furono create con scopi per lo più pacifici, in particolare l’Organizzazione delle nazioni Unite (ONU) nacque allo scopo di mantenere la pace e la sicurezza tra gli Stati, rappresenta pertanto  il tutore dell’ordine internazionale.