L'età dei totalitarismi: confronto tra i regimi totalitari del 900

Appunto inviato da alicereato
/5

I totalitarismi a confronto: questa tesina tratta un tema altamente significativo per la storia del secolo scorso, ovvero i regimi totalitari. Il lavoro di ricerca è stato finalizzato a uno studio delle caratteristiche dei totalitarismi instaurati nell'Europa del 1900 (21 pagine formato pdf)

L'ETA' DEI TOTALITARISMI: CONFRONTO TRA I REGIMI TOTALITARI DEL 900

L’età dei totalitarismi: un confronto tra i regimi totalitari del 1900.
Sommario: premessa, Il concetto di totalitarismo; Dalla fine della Grande Guerra al sorgere dei regimi totalitari; La propaganda politica dei regimi: la persuasione delle masse; Analogie e differenze tra i totalitarismi di destra e di sinistra; La Primavera hitleriana di Eugenio Montale; La primavera hitleriana (da La bufera e altro); George Orwell and “Animal Farm”; A fierce critic to totalitarian regimes; Marcuse: tra pessimismo e utopia; Bauman e la società dell’incertezza; Bibliografia.

I totalitarismi a confronto: tesina di terza media

I TRE REGIMI TOTALITARI: PREMESSA

Premessa.

Questa relazione tratta un tema altamente significativo per la storia del secolo scorso, ovvero i regimi totalitari.
Il lavoro di ricerca è stato finalizzato a uno studio delle caratteristiche dei totalitarismi instaurati nell’Europa del 1900.
Ritengo importante soffermarsi soprattutto sui tratti negativi della storia, cercando di analizzarne le cause e le conseguenze. La storia fa parte di ognuno di noi, è il nostro passato, e per questo è necessario conoscere, sapere e, in molti casi, testimoniare. L’uomo moderno che intende porre le basi per un futuro deve saper convivere con il suo passato.
Nella moderna società in cui viviamo, dettata dalla globalizzazione, mondializzazione e un’omologazione e conformismo sociale e culturale, si corre il rischio di arrivare a una massificazione, ovvero una massa conforme a ogni regola, omogenea. Si parla spesso di ciclicità storica, di quanto la storia si sia ripetuta nel corso del tempo, sfuggendo spesso al nostro controllo.

Totalitarismo: tesina maturità

I REGIMI TOTALITARI DEL 900

Un esempio attuale di tale ciclicità della storia può essere manifestato in ambito economico. Soprattutto con l’introduzione dell’economia capitalista fra il secolo XVIII e il XIX, si sono susseguite delle fasi oscillatorie caratterizzate da massimi picchi e crolli con conseguenti depressioni, disoccupazione, riduzione dell’ attività produttiva.
La standardizzazione della società è la condizione basilare per la nascita e il successivo sviluppo di un regime totalitario, anche nel XXI secolo.
In questa relazione sono stati fatti dei collegamenti interdisciplinari: per quanto riguarda la filosofia sono stati trattati Herbert Marcuse e il sociologo Zygmunt Bauman, per la letteratura inglese sono state discusse le opere del celebre scrittore George Orwell e letteratura italiana con Eugenio Montale.
Il concetto di totalitarismo. In genere con il termine “totalitarismo” si intendono le forme di Stato o i regimi politici del Novecento in cui un unico partito detiene tutti i poteri. Esso è caratterizzato infatti, da parte degli organi statali, da una penetrazione e da una mobilitazione permanenti dell’intera comunità nazionale che tendono a distruggere ogni limite di distinzione o di separazione tra il potere politico e la società civile in tutti i suoi ambiti, sia pubblici che privati secondo un ideale di controllo “totale”.