Tesina sull'inquinamento ambientale

Appunto inviato da gambiola91
/5

Inquinamento ambientale: cause, gas serra, buco dell'ozono, piogge acide, smog, inquinamento delle acque, deforestazione, desertificazione e possibili rimedi (6 pagine formato doc)

TESINA SULL'INQUINAMENTO AMBIENTALE

Inquinamento.

Durante il corso della storia il rapporto tra l’uomo e l’ambiente che lo circondava è cambiato al variare delle sue esigenze.  L’uomo primitivo, che si nutriva di piante ed animali e che a sua a volta poteva soccombere nella lotta contro animali più forti, si collocava nel sistema naturale come qualsiasi altra forma vivente. Con la scoperta dei primi attrezzi e del fuoco ha cominciato a imporsi sull’ambiente ed a modificarlo.  Inquinare è una parola che ha un significato molto generico: si può dire che se in un ambiente si introducono sostanze estranee a quell’ambiente lo si inquina.
Questo però vuol dire che l’inquinamento ambientale è iniziato da quando i primi uomini hanno cominciato a usare il fuoco: fumi, polveri delle sostanze bruciate, ceneri sono saliti nell’atmosfera e si sono sparsi sul suolo e nelle acque.

Inquinamento ambientale: tema svolto


CAUSE INQUINAMENTO AMBIENTALE

E ancora si è scoperto che l’uso del fuoco portò a malattie polmonari croniche, dovute alla respirazione dei fumi; che i minatori del neolitico soffrivano per l’inalazione di polveri di roccia e minerali; che nelle ossa di un ominide di 200.000 anni fa vi erano segni di avvelenamento dovuto alla ingestione di acqua contaminata da metalli in essa disciolti.
Tuttavia, l’inizio dell’inquinamento ambientale su vasta scala si fa risalire alla nascita delle prime città, più di 5000 anni fa. Lo sviluppo di un’agricoltura sistematica, tra il 3500 e il 1800a.C. in Mesopotamia, introdusse i primi problemi di sovrapproduzione agricola e i negativi effetti ambientali a essa legati, soprattutto impoverimento dei terreni e disboscamento. I romani costruirono le prime fognature urbane a partire dal VI secolo a.C., segno che il problema igienico legato alla vita collettiva cominciava a essere seriamente avvertito.La possibilità di dominare la natura e di alterarla si sono moltiplicate quando l’uomo ha acquisito maggiori conoscenze tecniche ed è riuscito a realizzare strumenti sempre più raffinati passando dall’aratro di legno al trattore, dal fuoco alle armi più potenti e distruttive.

Cause dell'inquinamento ambientale


CAUSE DELL'INQUINAMENTO

Tuttavia, non sono stati i mezzi di cui l’uomo ha potuto disporre a farlo diventare, negli ultimi decenni, il principale predatore del pianeta, quanto l’uso irresponsabile ed incontrollato di tali mezzi. Nel XVIII secolo, con la prima rivoluzione industriale e le prime scoperte tecnologiche l’uomo cambia il modo di lavorare e di vivere, sorgono le prime fabbriche e le prime città industriali con l’inizio dell’urbanesimo. Ma è con l’inizio del Novecento e con la seconda rivoluzione industriale viene trasformata la vita quotidiana con l’inizio del consumismo, con l’utilizzo di massa di beni come le automobili, con l’uso del petrolio e dei suoi derivati come fonte di energia, nasce l’inquinamento. Mentre la Prima Rivoluzione Industriale ha migliorato il generale tenore di vita  della popolazione sotto solo due aspetti: l’aumento della produzione agricola e le innovazioni nella    produzione tessile e quindi  ha immesso sul mercato, a condizioni d’acquisto più favorevoli, generi alimentari e tessuti che sono beni di consumo immediato.

Inquinamento ambientale: tema su cause e rimedi


TIPI DI INQUINAMENTO

Invece la seconda rivoluzione industriale ha offerto beni di consumo durevoli come il telefono, l’automobile, la macchina da scrivere; sono sorti i primi grandi magazzini per la distribuzione di massa,  le grandi industrie automobilistiche, meccaniche e chimiche. Le conquiste tecnologiche sono state adoperate per sviluppare soprattutto quei settori dell’industria che producono beni di consumo capaci di dare maggiori profitti, trascurando invece  quelli socialmente più utili e meno inquinanti.
Dalla  seconda rivoluzione industriale  le emissioni di gas nell’atmosfera sono diventate un problema su scala globale, portando in poco più di un secolo all’attuale condizione caratterizzata dall’effetto serra, dallo smog e dalle piogge acide.