Tesina su Cleopatra: biografia e storia

Appunto inviato da saetta88
/5

Cleopatra: biografia e storia della settima regina d'Egitto (4 pagine formato doc)

CLEOPATRA: BIOGRAFIA E STORIA

Cleopatra: biografia.

Cleopatra, ultima delle sette regine d’Egitto portanti questo nome, nacque nel 69 a.C. ad Alessandria d’Egitto.
Ella possedeva una vasta cultura e parlava sei lingue diverse, senza bisogno di interpreti.
Suo padre, il faraone Tolomeo XII Neodioniso detto anche Aulete (cioè il flautista), nacque nell’80 a.C. e morì nel 51 a.C.
quando ella era solo diciottenne e dovette succedergli al trono affiancata dal fratello minore Tolomeo XIII di appena dodici anni.
Secondo le usanze dei faraoni ella avrebbe dovuto anche sposarlo.
I consiglieri, però, vedendo la giovane età dei due nuovi sovrani pensarono di poterli aggirare, così da prendere loro il potere e governare lo stato.
Cleopatra non si fece condizionare, ma Tolomeo XIII, durante il terzo anno di regno, accettando i consigli dei consiglieri, prese da solo il comando e fece esiliare la sorella. Negli ultimi periodi, inoltri erano stati effettuati contro Cleopatra numerosi attentati alla sua vita, tanto che fu costretta a scappare in Siria.
Ella riuscì a ritornare in Egitto ed ebbe alcune relazioni sentimentali (prima con Cesare e poi con Marco Antonio), che le procurarono una grande fama nella storia.

Cleopatra: biografia

 

CLEOPATRA: STORIA

2. LE SUE IMPRESE
Cleopatra viene descritta nelle antiche leggende come una persona astuta , intelligente e determinata, ottime qualità degne di una vera sovrana.
A Roma scoppiò una guerra tra Cesare e Pompeo ed i due si avventurarono fino in Egitto, dove i servi di Tolomeo XIII uccisero Pompeo, probabilmente per ingraziarsi Cesare.
Grazie a lui Cleopatra riuscì a ritornare in Egitto.
Per paura di essere uccisa dalle guardie di suo fratello, Cleopatra ritornò a palazzo su di un brigantino, guidato da un suo fedele servo e protetta da un tappeto.
Quindi entrò lasciando stupito Cesare.
Arrivato in questo stato, Cesare sconfisse gli Egiziani sul fiume Nilo e scatena una vera e propria guerra, durante la quale uccise Tolomeo annegandolo nel fiume e aiutò Cleopatra a riconquistare il trono.
Ella, secondo l’uso dei faraoni egiziani, venne affiancata e costretta a sposare il suo secondo fratello: Tolomeo XIV, di undici anni.
Dopo averlo sposato e aver ripristinato la stabilità dello stato, ella fuggì a Roma per raggiungere Cesare, con il quale continuò la sua relazione.

Giulio Cesare: riassunto

 

FIGLI DI CLEOPATRA

I due ebbero un figlio: Tolomeo XV, detto anche Cesarione.
Dopo la sua morte nel 44 a.C., Marco Antonio, davanti al Senato, indica Cesarione come erede di Cesare, ma Ottaviano si impone affermando d’essere lui il legittimo erede.
Cleopatra torna così in Egitto e, dopo aver fatto uccidere il fratello, sale al trono con il figlio Cesarione.
Il suo sogno era di invadere e conquistare Roma, per permettere al figlio di governare un impero grande quanto quello di Alessandro Magno.
Quando tornò nella sua terra, però, l’Egitto era stato sottomesso dai Greci, che invece conducono una vita lussuosa e piena di ricchezze.
Non riesce a ribaltare la situazione, ma tenta di migliorarla abbassando le tasse, migliorando le condizioni di vita in generale e riprendo la vecchia via carovaniera, che va dal Nilo al Mar Rosso, costruendo torri di guardia in comunicazione fra loro.
La Battaglia di Filippi del 42 a.C. pose fine alla guerra civile seguita alla morte di Cesare.