Belle Epoque: tesina

Appunto inviato da ivanodellamalva
/5

La Belle Epoque si riferisce al periodo storico, artistico e culturale compreso tra il 1870 e la Prima guerra mondiale: tesina di storia sulla Belle Epoque (6 pagine formato pdf)

BELLE EPOQUE: TESINA

Storia.

La Belle Époque. Introduzione. La Belle Époque è un’espressione francese che si riferisce a un periodo storico, artistico e culturale, diffusosi principalmente in Europa, compreso all’incirca tra il 1870 e lo scoppio della Prima Guerra Mondiale (1914).
Periodo definito, appunto “Epoca bella” per il grande sviluppo civile, economico e culturale vissuto in quegli anni, in contrasto con l’abisso di barbarie in cui quell’Europa in piena euforia da progresso precipitò con la Prima Guerra Mondiale.
Gli europei, durante la Belle Époque, conobbero i frutti di un benessere che sembrava essere garantito da un ciclo di pace generale, messa a repentaglio solamente dai conflitti nei Balcani e da piccoli episodi di competizione coloniale tra le grandi potenze.

Tesina di maturità sulla Belle Epoque


BELLE EPOQUE: TESINA TERZA MEDIA

Il progresso della tecnologia.

Con l’avvento della Belle Époque la tecnologia riuscì a liberare tutte le sue potenzialità, riuscendo ad attirare un grande interesse culturale e psicologico.
I risultati dell’evoluzione tecnologica e l’incremento della produzione industriale riuscirono a modificare il tenore di vita delle società occidentali, come mai prima era successo.
Nelle città, che si popolarono a ritmo costante, si sperimentarono i vantaggi delle recenti invenzioni e applicazioni tecnologiche.
L’energia elettrica riuscì, a rivoluzionare i trasporti elettrificando le ferrovie, portando alla realizzazione di linee metropolitane e tranviarie nelle grandi città e ad aumentare la sicurezza, realizzando linee elettriche di illuminazione, pubblica e privata. Nel 1913 si contarono circa un milione di chilometri di rete ferroviaria nel mondo.
L’evoluzione in ambito ferroviario non fu l’unico sviluppo nel campo dei trasporti. Infatti, fecero la loro prima apparizione le automobili, i dirigibili e gli aeroplani.
Le automobili cominciarono a riempire le strade delle città europee ed americane.
Il trasporto marittimo fu caratterizzato da un forte sviluppo che spinse alla costruzione di mezzi di trasporto sempre più grandi (navi con scafi in ferro, transatlantici, ecc...).

Belle Epoque: tesina di maturità


LA BELLE EPOQUE, STORIA

Nel 1912 avvenne l’affondamento del Titanic, considerato come il sogno infranto della Belle Époque. Anche le telecomunicazioni ebbero un grande sviluppo. Infatti, nel 1895 Guglielmo Marconi inaugurò l’era della telegrafia senza fili e aprì la strada all’invenzione della radio.
Il 12 dicembre 1901 Guglielmo Marconi diede l’annuncio del successo della prima trasmissione radiotelegrafica attraverso l’oceano Atlantico.
Nelle città si vide, giorno dopo giorno, un sostanziale miglioramento nella vita materiale, garantito dall’attivazione di servizi, mai visti prima d’allora (pubblica illuminazione, rete fognaria, strade asfaltate, scuole elementari e scuole per l’infanzia, istituti per la sicurezza alimentare, trasporti pubblici, centri sanitari).

Le figure femminili nella belle epoque: tesina


BELLE EPOQUE: CARATTERISTICHE

Nel 1876, lo statunitense Alexander Graham Bell brevettò il telefono e nel 1879 fu brevettata da Thomas Alva Edison la prima lampadina elettrica a incandescenza. Con l’allaccio di molte abitazioni alla rete fognaria e alla rete idrica e con la debellazione della maggior parte delle epidemie e delle malattie migliorarono le condizioni igieniche.
La fotografia, inventata nel 1826 e perfezionata nei decenni seguenti, rese disponibile, a un pubblico più ampio, i ricordi di famiglia e immagini provenienti da tutto il mondo sulla stampa quotidiana.