Il fascismo: nascita ed affermazione

Appunto inviato da cryche
/5

Parte di una tesina multidisciplinare in cui viene descritta la nascita e l'affermazione del movimento fascista, da un punto di vista prettamente storico, in Italia (5 pagine formato doc)

L'Italia usciva vittoriosa dalla grande guerra, avviò i trattati di Pace ma ne uscì con profonda insoddisfazione perché non venne rispettato il Patto di Londra, così la commissione italiana abbandonò il tavolo delle trattative e rinunciò alla spartizione delle colonie tedesche.

Data l'inconcludenza vi fu il malcontento dell'opinione pubblica borghese, rappresentato da sempre più frequenti manifestazioni dei Nazionalisti e da atteggiamenti provocatori di esponenti politici e non solo, come per esempio Gabriele D'annunzio, il quale fu artefice della clamorosa impresa dell'occupazione della città di Fiume nel settembre 1919.


Le conseguenze sociali ed economiche della guerra furono particolarmente pesanti per uno stato giovane e fragile come quello italiano.
.