Fresatrice

Appunto inviato da ilcappelaiomatto
/5

In questo documento sono presenti la classificazione delle fresatrici e le loro funzioni. E le lavorazioni possibili con i vari tipi di frese. (5 pagine formato doc)

CLASSIFICAZIONE DELLE FRESATRICI FRESATRICI CLASSIFICAZIONE DELLE FRESATRICI Le fresatrici si distinguono principalmente per la disposizione dell' albero portafresa e per le possibilità di movimento della tavola portapezzo.
Si classificano in : I Orizzontale I I Verticale I Fresatrice I Universale I I Per attrezzisti I I Speciale -Fresatrice orizzontale : impiega frese montate su un albero orizzontale. Serve per spianare e per eseguire scanalature o profilature rettilinee. Il pezzo in lavorazione può essere mosso solamente nelle tre direzioni x, y, z, mediante lo spostamento della tavola portapezzo. L' utensile caratteristico è la fresa a taglio periferico.
Per aumentare le possibilità di lavorazione delle fresatrici orizzontali sono disponibili teste verticali semplici o universali che permettono di eseguire lavorazioni che normalmente si effettuano con le fresatrici verticali. - Fresatrice universale : è derivata della fresatrice orizzontale e differisce da questa per il gruppo di sostegno del pezzo. E' dotata di una piattaforma girevole disposta sulla slitta trasversale, che consente una grande varietà di lavorazioni. La fresatrice universale è solitamente dotata dei seguenti accessori : - una testa universale a dividere (divisore), che permette di dare al pezzo un moto di rotazione o variazioni angolari ben definite; - una contropunta, per il fissaggio di pezzi tra le punte, analogo a quello usato sul tornio; - una testa porta-fresa verticale che può sostituire l'albero orizzontale. Questa testa può essere inclinata e quindi si possono eseguire accurate spianature di superfici inclinate. Gli spostamenti che è possibile conferire al pezzo in lavorazione sono i tre moti di traslazione x,y,z e la rotazione del pezzo attorno all'asse z. La presenza della piattaforma girevole rende la fresatrice universale meno robusta di una corrispondente fresatrice orizzontale di pari grandezza e costruzione. La fresatrice universale serve per seguire svariate forme fresate come le eliche, le punte da trapano, gli alesatori, gli ingranaggi elicoidali, ecc…. Non sono adatte per produzioni in serie, ma per piccoli lotti. - Fresatrice verticale : è fornita di un albero portafresa verticale inclinabile. Serve per spianare e per eseguire scanalature e profilature rettilinee o circolari. La testa portafresa può ruotare fino a disporre l' asse del mandrino in posizione orizzontale. L' utensile caratteristico è la fresa a taglio periferico e frontale. - Fresatrice per attrezzisti : sono macchine di piccola potenza estremamente versatili, che possono essere trasformate a seconda delle lavorazioni da eseguire, grazie alla loro struttura ed alle numerose attrezzature di cui sono dotate. Sono impiegate per la fresatura di pezzi, anche molto complessi, come punzoni e matrici per stampi di ogni genere. - Fresatrice speciale : é utilizzata per le lavorazioni in serie. E' studiata in modo da rendere automatico il ciclo di lavoro, limitando l' intervento dell' operaio a