Relazione sulla tornitura

Appunto inviato da alieli38
/5

Il tornio e le lavorazioni di sfacciatura, sgrossatura e l'uso della contropunta con esecuzione dell'apposito foro. Tesina di tecnologie aeronautiche sulla tornitura (5 pagine formato pdf)

RELAZIONE SULLA TORNITURA

Il tornio (utensile utilizzato nell'industria meccanica)e la tornitura
Relazione n.

1 Indice:
1. schema tornio parallelo;
2. operazioni preliminari;
3. sfacciatura manuale e automatica;
4. sgrossatura manuale e automatica;
5. uso della contropunta;
6.
esecuzione foro da centro.
1. Schema tornio parallelo
2. Operazioni preliminari. Per poter effettuare un qualsiasi lavoro al tornio parallelo è necessario che il pezzo su cui verrà eseguita la lavorazione sia correttamente montato all’interno del mandrino. Per fare ciò è necessario, prima di tutto, verificare che la macchina sia spenta e la protezione del
mandrino sia sollevata. Inoltre la contropunta e il carrello porta utensile devono trovarsi ad una certa distanza dal mandrino in modo da consentire di lavorare senza alcun ingombro.

Tesina maturità di costruzioni aeronautiche


CICLO DI LAVORAZIONE TORNIO

Si proceda quindi prendendo l’apposita chiave e aprendo le ganasce del mandrino. Quando queste saranno sufficientemente aperte sarà possibile inserire nel mandrino il pezzo da lavorare. La parte che fuoriesce dal mandrino deve essere superiore di quella sulla quale verrà eseguita la lavorazione
di almeno 2/3 cm in modo da poter lavorare in tutta sicurezza. Si proceda quindi alla chiusura delle ganasce facendo una grossa forza con la chiave in modo da stringere il più possibile il pezzo. L’utensile andrà montato con la lama rivolta verso il mandrino. Deve avere il lato interno completamente a contatto con il carrello porta utensile e deve poter essere chiuso da re viti di bloccaggio. Si proceda quindi alla chiusura delle suddette tre viti tramite l'apposita chiave in dotazione.

Relazione sul tornio parallelo


TORNITURA CONICA

Al fine di eseguire una corretta lavorazione, è necessario che l'utensile sia correttamente allineato con l'asse di lavorazione del tornio (linea immaginaria che collega il centro del mandrino con la contropunta). Per eseguire tale operazione è necessario avvicinare la punta dell'utensile alla contropunta mediante
l'uso delle manovelle di spostamento del carrello, e se necessario anche tramite lo spostamento del supporto della contropunta. Se la punta dell'utensile non risulterà allineata con la contropunta bisognerà agire sulla vite di bloccaggio dello spostamento verticale al fine di muovere verticalmente l'utensile ed allinearlo. Una volta eseguito l'allineamento si proceda con il bloccaggio della vite precedentemente sbloccata.