Telaio Jacquard: funzionamento

Appunto inviato da 310703
/5

Tesina di tecnologie tessili sulla macchina per tessere, in particolare su come funziona il telaio Jacquard (8 pagine formato doc)

TELAIO JACQUARD: FUNZIONAMENTO

Le macchine per tessere.

La macchina Jacquard, dal nome del suo inventore Joseph Marie Jacquard.  La macchina Jacquard permette, con un solo movimento, l'alzata contemporanea di centinaia di fili a diversa evoluzione. La Jacquard, sul telaio a mano è situata in alto al disopra delle casse battenti, leggermente arretrata rispetto ad esse, ed è fissata a un Brancale, composto da due traverse di legno unite fra loro, sorretto da due Cavalletti solidali con le Fiancate del telaio stesso. Dalla Jacquard scendono numerose fini corde di lino ritorto incerato (Arcate) sistemate con un preciso determinato ordine in un complesso detto Padiglione.
Ogni Arcata porta attaccata in basso una Maglia (il cui anello è circa un cm. più basso del piano delle casse battenti) unita a un Gugellone (peso) atto a mantenere l'arcata e la maglia nella giusta tensione. La Jacquard, tramite una catena di cartoni forati secondo un procedimento speciale e per mezzo dei suoi organi meccanici, fa sollevare le arcate, le maglie e i relativi fili di ordito in esse infilati, secondo un predisposto disegno.

Storia dei calcolatori e il telaio automatico di Jacquard

MACCHINA JACQUARD

Gli organi principali di una macchina Jacquard sono i seguenti:
PARTI FISSE:
a) Due Fiancate collegate fra loro, atte a sorreggere gli organi fissi e mobili della Jacquard stessa.
b) La Tavoletta dei Colletti, situata in piano sul basso della macchina.
c) La Griffa degli Aghi, racchiusa in un astuccio.
PARTI MOBILI:
a) Il Cappello, corredato di coltelli (movimento verticale alto-basso).
b) Gli Arpini con i Colletti (movimento verticale alto-basso).
c) Gli Aghi, (movimento orizzontale sinistra-destra e viceversa).
d) La Tavoletta degli aghi, con molle di ritorno (movimento orizzontale sinistra¬destra e viceversa).
e) Il Prisma o Cilindro (movimento rotatorio da sinistra verso destra e orizzontale sinistra-destra e viceversa.
f) Le parti meccaniche per il movimento del prisma (dettaglio alla fig. 180).
g) Il Palo con le due Pulegge e la Ruzzola con Canale per il solleva¬mento del cappello (movimento rotatorio sinistra-destra e viceversa).
h) La Griglia degli Arpini atta ad impedire che durante la tessitura essi si spo¬stino o si girino su loro stessi (movimento alto-basso).

Storia del computer: riassunto

TESSUTO JACQUARD COS'E'

MOVIMENTI DELLA JACQUARD
Un pedale imperniato in basso sul dietro del telaio e collegato alla Jacquard permette, abbassandolo col piede, di far ruotare, il palo della Jacquard stessa, tramite una fune e una ruzzola con canale che serve da puleggia. Fisse sul palo, esattamente sopra alla Jacquard, vi sono due pulegge collegate a mezzo di due cinghie a due perni facenti parte del cappello. Il palo, ruotando, obbliga le due pulegge ad avvolgere su loro stesse le due cinghie e a sollevare il cappello. Lasciando libero il pedale, il cappello ricade sul piano della Jacquard nella sua posizione di riposo. Lateral¬mente, sulla sinistra della macchina, c'è un Prisma, in genere di legno, a quattro facce tutte forate in ranghi e file secondo un preciso ordine e numero. Il Prisma, detto comunemente Cilindro, quando si solleva il cappello, si sposta orizzontal¬mente verso sinistra facendo contemporaneamente un quarto di giro, e questo, a mezzo di due bracci di leva e un cane.