Tesina maturità sul wi-fi: significato e come funziona

Appunto inviato da matteosigno94
/5

Tesina di maturità sul wi-fi: significato e come funzionano le reti wireless (13 pagine formato doc)

TESINA MATURITA' SUL WI-FI: SIGNIFICATO E COME FUNZIONA

I.I.S.

“Ettore Majorana” - Cesano Maderno
Indirizzo Elettronica e Telecomunicazioni
Tesina di Maturità
WI-FI
Indice
1 Cos’è il Wi-Fi?
2 Come funzionano le reti Wireless
3 Trasmissioni a largo spettro
4 I vantaggi del Wireless
5 IEEE 802.11
6 Sicurezza delle reti Wi-Fi
7 Il Wi-Fi fa male alla salute?
8 Servizi Wireless di telefonia mobile cellulare
9 Il futuro del Wi-Fi
10 Bluetooth
11 Servizi Wi-Fi
12 Hiperlan
13 Hotspot WI-FI

Tema sulla rete internet

COS'E' IL WI-FI NEI CELLULARI

1) COS’E’ IL WI-FI?
Il Wi-Fi è una tecnologia di connessione digitale senza l’uso di fili che consente a terminali di utenza di collegarsi tra loro attraverso una rete locale in maniera wireless (WLAN), basandosi sulle specifiche dello standard IEEE 802.11. La rete Wi-Fi è una rete di telecomunicazioni interconnessa con la rete internet, con dispositivi di ricetrasmissione radio come gli access point (AP).

Un access point è un dispositivo elettronico di telecomunicazioni che permette all’utente mobile di stabilire una connessione con la rete wireless se è dotato di scheda wireless. Se esso viene collegato ad una rete cablata può ricevere ed inviare un segnale radio all’utente grazie ad antenne e apparati di ricetrasmissione, permettendo così la connessione sotto forma di accesso radio. Secondo alcuni il termine Wi-Fi significa “Wireless Fidelity” mentre secondo altri come Phil Belanger, co-fondatore della Wi-Fi Alliance, il termine Wi-Fi non ha nessun significato ma semplicemente rappresenta il marchio commerciale per indicare i protocolli IEE 802.11.

Tema sui vantaggi e svantaggi di internet

RETI WIRELESS: COME FUNZIONANO

2) COME FUNZIONANO LE RETI WIRELESS
Il trasferimento di dati attraverso una rete wireless implica tre elementi separati: segnali radio, il formato dei dati e la struttura di rete. Ognuno di questi elementi è indipendente dall’altro. Nei termini del modello OSI di riferimento, i segnali radio operano al livello fisico e il formato dei dati controlla diversi aspetti a livelli superiori. La struttura di rete immette le interfacce di rete e le stazioni base wireless che inviano e ricevono i segnali radio. In una rete wireless, le interfacce di rete di ciascun computer e la stazione base convertono i dati digitali in segnali radio, che trasmettono ad altri dispositivi sulla stessa rete. Il range di connettività di un singolo access point è di circa 100 m, per aumentarne si utilizzano di solito più access point collegati tra loro tramite un cablaggio in rete locale. La parte radio o interfaccia radio Access Point-utente costituisce la rete di accesso, mentre la LAN cablata che collega tutti gli Access Point rappresenta la rete di trasporto. Gli access point sono dei dispositivi elettronici che permettono all’utente di collegarsi ad una rete wireless tramite il suo terminale, se dotato di scheda wireless. Se collegato ad una rete cablata, può inviare e ricevere segnali radio grazie ad antenne e apparati di ricetrasmissione. Un Access Point IEEE 802.11 può normalmente comunicare con circa 30 client nel raggio di circa 100 m, anche se il range di copertura può scendere sensibilmente in presenza di ostacoli fisici nella linea di vista.