La luna: tesina

Appunto inviato da laravarani
/5

Tesina sulla luna: la morfologia, i movimenti lunari, le fasi lunari, l'eclissi, significato del simbolo della luna, il simbolo della luna nera e lo sbarco sulla luna (35 pagine formato pdf)

TESINA SULLA LUNA: INTRODUZIONE

Tesina di terza media sulla Luna.

Premessa. Nel momento in cui ho dovuto scegliere l’argomento per la tesina ho valutato diverse opzioni, idee che via via mi venivano in mente, consigli ricevuti, ecc.. Poi, in modo direi esclusivamente istintivo ho scelto “la luna”, forse argomento non particolarmente originale ma che, alla fine, è prevalso su tutti gli altri, forse meno banali, forse più “colti”.
Il perché di questa scelta è pienamente personale: la luna mi piace. Mi piace la sua faccia a volte gialla, altre volte bianca, altre quasi arancio che occhieggia di notte; mi ritrovo a guardarla quando è sottile, pensando al “proverbio” della nonna: “gobba a ponente luna crescente, gobba a levante luna calante” e, sulla base di ciò, decidere se andare o meno dal parrucchiere! (E’ noto, se si vuole che i capelli ricrescano in fretta, bisogna andare con gobba a ponente, altrimenti a levante).

La luna: tesina maturità


LA LUNA: TESINA SCIENZE

Ragionando con un po’ più di serietà, della luna mi piace il suo non essere mai uguale ma, nello stesso tempo, essere sempre pienamente prevedibile: muta, certo, ma il suo mutare è ciclico e trovo questo molto rassicurante.
Iniziando a raccogliere materiale per il mio lavoro, devo dire di averne trovato davvero molto e di essermi trovata in difficoltà nel vagliarlo.

Ho voluto centrare la mia tesi sul motivo per cui amo la luna (la sua rassicurante mutabilità ciclica); ho scoperto così il simbolismo di tale “ciclicità” e come le varie fasi abbiano diversamente dato suggestioni a poeti, musicisti e pittori. Anche così gli argomenti che mi si sono proposti non sono molto diminuiti, anzi... Alla fine la mia scelta è stata, ancora una volta, pienamente personale: ho inserito ciò che mi piace maggiormente.

La luna: tesina terza media


TESINA SULLA LUNA: LICEO SCIENTIFICO

L’unica decisione che ho dovuto prendere “a tavolino” è stata quella di utilizzare opere letterarie solo poetiche, per ovvi motivi di tempo. Spero che Verne, Pavese e tanti altri non se ne risentano troppo!
Infine, nella stesura della tesina, ho evitato, per non perdere continuità, di “presentare” ogni autore trattato con biografia e poetica, rimandando tale “dovuto” compito a delle schede biografiche allegate al termine del lavoro.
Sono consapevole che questo mio scritto sia decisamente molto parziale, molto “solo accennato”. Se ha un pregio è quello di avermi proposto delle suggestioni, dei percorsi mentali che, spero, in futuro proseguirò con più profondità. Questo è forse uno degli scopi di una tesina: non mettere un punto ma un “due punti”!

Tesina sulla luna


LO SBARCO SULLA LUNA: TESINA TERZA MEDIA

La luna oggettivamente. Unico satellite naturale della Terra, la Luna è il corpo celeste a noi più prossimo e, quindi, anche un comune binocolo ci permette di osservarla e scorgere diverse sue caratteristiche.
Essa ha un campo gravitazionale molto inferiore al nostro ma tuttavia esercita un’azione attrattiva sulla Terra il cui effetto più rilevante è dato dalle maree. Differenze nella composizione chimica tra la Luna e la Terra escludono che la Luna sia un frammento del nostro pianeta.
Morfologia. Di forma sferica, probabilmente si è formata 4600 milioni di anni fa, per aggregazione di frammenti, di polveri e di rocce che ruotavano intorno alla Terra. Ha un raggio di circa 1738 kilometri e una massa circa un centesimo di quella terrestre.