Il ritratto di Sempronia, Sallustio: traduzione

Appunto inviato da nikistar90
/5

versione latino del testo di Sallustio, Il ritratto di Sempronia (1 pagine formato doc)

IL RITRATTO DI SEMPRONIA SALLUSTIO TRADUZIONE

Il ritratto di Sempronia: Ma tra queste donne c’era Sempronia,la quale aveva  commesso spesso molti delitti di audacia degni di un uomo.

Questa donna fu molto fortunata riguardo la stirpe,la bellezza e anche riguardo il marito e i figli. Conosceva le opere greche e latine,sapeva danzare,saltare elegantemente (molto più di quanto era consentito alla donna onesta) e sapeva fare anche altre cose,i quali sono strumenti di lussuria. Ma a lei furono sempre più care tutte le cose fuorché il decoro e la pudicizia;non si sarebbe potuto capire facilmente se si preoccupasse più per il denaro o per la reputazione ;così accesa dal piacere che ella cercava gli uomini più spesso di quanto fosse cercata da loro.
Ma prima di questo ella era stata sempre comunque inaffidabile,aveva negato un debito,era stata complice di un delitto,era precipitata sempre più in basso a causa della lussuria e della sregolatezza.

Il ritratto di Sempronia: traduzione


SEMPRONIA VERSIONE SALLUSTIO

Tuttavia il suo ingegno non è volgare:sapeva comporre versi,poteva tenere una conversazione ora piacevole,ora decorosa ora insinuante,ora sfrontata. Dalla descrizione di Sallustio,Sempronia appare una donna con delle caratteristiche sia positive che negative.
In primo luogo,Sempronia è astuta,audace quanto un uomo,una che sa usare la propria sagacia suo favore. Sallustio, inoltre,la descrive come una donna provocante,che sa tentare sia con il proprio linguaggio sia con il suo corpo,con degli atteggiamenti al limite dell’eccesso. Comunque Sempronia ha in sé caratteristiche positive. Ad esempio,anche se è l’antitesi della donna romana descritta nel mos maiorum ,lei è una donna molto determinata,espressiva e colta.

Il ritratto di Sempronia di Sallustio: versione


VERSIONE LATINO SEMPRONIA SALLUSTIO

Sempronia può essere messa in relazione con la corruzione morale dell’aristocrazia Romana. In comune hanno la continua ricerca di ricchezze ,di piacere e di lussuria,in generale.
Riguardo,invece,la raffinatezza di vita Sempronia può essere una persona fine grazie al suo modo di parlare,di affascinare e alla sua cultura. Queste doti, però,vacillano a causa delle sue caratteristiche negative.
Confrontando,poi,Sempronia con suo figlio Catilina emergono dei tratti comuni. Ad esempio sono entrambi di indole malvagia e corrotta. Sono due persone che si sanno imporre sia fisicamente che moralmente.