fuori dalla porta

traduzione in italiano del testo tedesco Draussen von den Tùr (fuori dalla porta) (1 pagine formato doc)

Appunto di fabychulo
FUORI DALLA PORTA - W FUORI DALLA PORTA - W.
Borchert Un uomo viene in Germania. Era assente da tanto tempo. Tanto tempo. Forse troppo. E lui ritorna del tutto diverso da quando è andato via. Di fuori è un parente vicino di quelle figure che stanno in campagna per spaventare gli uccelli (e di sera anche le persone qualche volta). [parla dello spaventapasseri] Di dentro anche. Ha aspettato fuori 1000 giorni al freddo e come entrata doveva pagare con la sua rotula. E ora dopo aver aspettato 1000 notti fuori al freddo ritorna finalmente a casa. Un uomo viene in Germania. E qui rivive un film del tutto straordinario.
Durante la proiezione deve toccarsi il braccio più volte perché non sa se è sveglio o se sta sognando. Ma poi vede che a destra e a sinistra accanto a lui c'è ancor più gente, che rivive la stessa cosa. E lui pensa che questa alla fin fine deve proprio essere la realtà. E quando alla fine si ritrova con lo stomaco vuoto e i piedi gelati sulla strada, nota che questo è proprio un film di tutti i giorni, proprio un film di tutti i giorni. Parla di un uomo che va in Germania, uno di tanti. Uno dei tanti che tornano e alla fine non tornano a casa perché per loro non c'è più un “a casa” lì. E il loro “a casa” , alla fine, è fuori dalla porta. La loro Germania è di fuori, notti nella pioggia, sulla strada. Questa è la loro Germania.