Gli antichi Ateniesi non ebbero timore del preponderante numero dei nemici

Appunto inviato da lineju
/5

Traduzione di un brano di greco (1 pagine formato doc)

I nostri antenati, non considerando i pericoli in guerra, ma ritenendo che una morte gloriosa lasci in eredità una fama immortale riguardo le gesta eroiche, non temettero la moltitudine di nemici, ma piuttosto confidarono nel loro valore.
E avendo vergogna che gli stranieri si trovavano nel loro territorio, non attesero che gli alleati lo venissero a sapere né che li soccorressero, né pensarono che ci fosse bisogno di essere grati della salvezza ad altri, ma a loro stessi gli altri Greci.