Dionigi

Appunto inviato da
/5

Testo originale in lingua greca e versione tradotta di alcuni versi tra le opere più famose dell'autore Dionigi (1 pagine formato doc)

L'UCCISIONE DI CACO Gli Aborigeni e quelli tra gli Arcadi che abitavano Pallantio, appena vennero a sapere della morte di Caco, il brigante, valutavano questa perdita una gran fortuna, e i loro nobili si recarono da Eracle per invitarlo a essere loro ospite.
Felicemente colpito dall'ospitalità di quelle persone per la loro ospitalità, Eracle invita a banchetto il popolo, dopo aver sacrificato alcuni tra quei buoi e aver scelto la decima parte del resto della preda. L'ara, sulla quale Eracle immolò le decime, è ora denominata dai Romani «Massima», e si trova vicino al foro che si chiama Boario. È ritenuta sacra dagli abitanti dei luogo, più di qualunque altra.
Infatti, si fanno su di essa giuramenti e contratti, da parte di chi vuole condurre affari con assoluta sicu­rezza.