Educazione dei bambini persiani

Appunto inviato da veravera
/5

Traduzione di un brano di Senofonte tratto dal libro Diatribè, antologia greca per i bienni (1 pagine formato doc)

Invero i fanciulli che frequentano le scuole passano il tempo apprendendo la rettitudine; e dicono che per questo giungono dal maestro.
Cominciando la giornata compiono moltissimo giudicando gli stessi .
Invero, infatti, anche i fanciulli, come gli uomini, si muovono accuse di inganno, di rapina, di violenza, di tradimento, di offesa e di altre cose. I quali, qualora vedano qualcuno che commette un'ingiustizia, si vendicano.
Puniscono anche coloro che, qualora trovino, rimproverano ingiustamente; giudicando anche l'accusa di quello perchè gli uomini si odiano a vicenda, qualora vedano possibile procurare scambi di rispetto.
.